iOS 9 arriva oggi: tutte le caratteristiche del nuovo sistema operativo Apple

Finalmente ci siamo: oggi, probabilmente alle 19 ora italiana come i predecessori, verrà rilasciato per il download pubblico il nuovo sistema operativo mobile di casa Apple, iOS 9, annunciato già da qualche mese e disponibile fino a ieri nella versione beta, sia per sviluppatori che pubblica. Ora il software è pronto per la release definitiva, che apporterà tantissime novità interessanti su tutti gli iDevice di casa Apple, anche se non gli stessi per tutti i modelli.

iOS 9 arriva oggi: tutte le caratteristiche del nuovo sistema operativo Apple

Quali prodotti sono compatibili con iOS 9

Partiamo subito dalla compatibilità: quali dispositivi potranno essere aggiornati a iOS 9? Ecco la lista:

  • iPhone 4S e modelli successivi;
  • iPad 2 e modelli successivi;
  • iPad mini e modelli successivi;
  • iPod Touch 5G.

Scopri le tariffe con iPhone incluso »

Nuova tastiera

Sulla nuova QuickType è presente una barra dedicata alle scorciatoie delle funzioni più utilizzate (ad esempio copia o modifica) e in più si potranno usare due dita per selezionare e modificare il testo. Un’altra piccola novità della tastiera ma decisamente utile: quando si premerà il pulsante delle maiuscole o delle minuscole, tutta la tastiera cambierà graficamente nello stile scelto, evitando cosi confusione.

Nuova app Note

Con iOS 9 vedremo diverse novità, come ad esempio la nuova app Note, su cui sarà possibile non solo lasciare degli appunti, ma anche scrivere a mano, creare liste, arricchire i documenti con foto, mappe, URL, disegnare con un dito, etc. Ovviamente, grazie ad iCloud, potrete tenere sincronizzate le note su tutti i vostri dispositivi Apple e su iCloud.com, sfruttando la connessione Internet mobile o il Wi-fi.

Nuova app Mappe

Anche Mappe di Apple si aggiorna: la nuova versione permetterà di avere informazioni sui trasporti pubblici di diverse città, con le linee e le fermate ben in evidenza. Il servizio di ricerca e pianificazione è completamente integrato a Siri e, inoltre, potrà essere condiviso con gli altri prodotti Apple.

Nuova app iCloud Drive

Il servizio di cloud storage targato Apple ha ora una sua applicazione ufficiale, con tanto di lista di files da sfogliare (ordinati per data, nome o tag), ordinare e visualizzare tramite anteprima.

Siri e ricerche

L’assistente vocale più famoso del settore mobile riesce ora a rispondere ad una miriade di domande dell’utente, interpretando sempre di più il linguaggio naturale. Inoltre torna su iOS (anche se in una versione decisamente più avanzata e ricca) la schermata per la ricerca facendo slide sulla destra dalla Homescreen: basato anch’esso sul “motore” Siri ma utilizzabile come un classico motore di ricerca, si avrà accesso a tantissime informazioni, sia online (come le quotazioni in borsa, il meteo, i risultati sportivi, etc…) che all’interno del dispositivo (richiamare un contatto per chiamare o inviare messaggi, cercare info dentro applicazioni, etc…).

Nuova app News

Attualmente non sarà disponibile in Italia ma solo nei paesi anglofoni: si tratta di un aggregatore di News con un’interfaccia e uno stile ben curati, dove sarà possibile leggere le ultimissime notizie di tantissime testate e riviste, ma anche guardare video e immagini pubblicate dagli stessi giornali. Per ora non sappiamo quando verrà introdotto nel nostro paese anche se, a quanto pare, Apple è già attiva per concludere accordi con i media del nostro paese interessati a far parte del progetto.

Multitasking

Il multitasking su iOS è presente già da qualche tempo ma con iOS 9 compie un ulteriore passo in avanti, grazie soprattutto a tre nuove funzionalità (oltre ad una nuova schermata completamente ridisegnata facendo doppio click sul pulsante Home), integrate sui tablet della Mela morsicata:

  • Slide Over: è un sistema che permette di aprire una seconda applicazione senza dover uscire dalla prima, semplicemente facendo slide da destra a sinistra dello schermo: in una parte più piccola del display si potrà scegliere quale app aprire, mentre l’applicazione aperta inizialmente viene come “congelata”. Slide Over sarà disponibile su iPad Pro, iPad Air e successivi e iPad mini 2 e successivi;
  • Split View: in questa funzione, invece, abbiamo sempre due app aperte in contemporanea ma entrambe attive. Con Split View potremo modificare la dimensione delle aree dedicate alle due applicazioni aperte e usarle entrambe senza problemi. La funzione è utilizzabile su iPad Pro, iPad Air 2 e iPad mini 4;
  • Picture In Picture: altra new entry di iOS 9 è Picture In Picture, che consentirà di tenere attiva la finestra di un video mentre si utilizzano altre applicazioni o ci si trova sulla homescreen. La finestra con il video potrà essere ingrandita, rimpicciolita o spostata in qualsiasi area del display. PIP è disponibile per iPad Pro, iPad Air e successivi e iPad mini 2 e successivi.

Prestazioni, autonomia e sicurezza

Grazie alla tecnologia Metal, iOS 9 è ancora più veloce ed efficiente, con una fluidità maggiore e prestazioni superiori rispetto ai predecessori. Anche la batteria gioverà di questo upgrade: secondo le informazioni ufficiali, le applicazioni e le tecnologie sono state ottimizzate ancora per risparmiare in ogni aspetto possibile, tanto da offrire 1 ora di autonomia in più. Con iOS 9, inoltre, arriva la modalità di risparmio energetico, che estenderà ancora di più la durata della batteria quando sarà necessario.

Un problema che aveva afflitto gli aggiornamenti di iOS 8 era la fame estrema di spazio di archiviazione, ben oltre i 4 GB e mezzo, tanto da creare disagi e polemiche, soprattutto per coloro che possiedono un prodotto con spazio minimo (16 GB): con iOS 9, invece, non sarà più necessario scaricare e decomprimere (con questo nuovo sistema lo spazio richiesto si riduce a 1,3 GB), quindi la procedura sarà più veloce e meno esigente di GB.

Per quanto riguarda la sicurezza, vi segnaliamo il nuovo codice a 6 cifre per proteggere il TouchID (anziché il precedente a 4) e la doppia autenticazione per rendere l’account Apple ancora più blindato.

Scopri le Offerte Internet Tablet »

Come aggiornare a iOS 9

L’aggiornamento a iOS 9 sarà, come sempre, gratuito e potrà essere effettuato sia tramite il dispositivo stesso, via OTA (Over The Air), accedendo nell’area dedicata agli aggiornamenti attraverso le Impostazioni, sia su PC o Mac, collegando iPhone, iPad e/o iPod Touch via cavo e utilizzando iTunes (che dovrebbe riconoscere automaticamente la presenza di un aggiornamento disponibile per il vostro prodotto).

Come abbiamo detto in precedenza, iOS 9 verrà rilasciato tra qualche ora, probabilmente verso le 19: fateci avere le vostre prime impressioni non appena aggiornerete lasciandoci un commento qui in basso!