Investire i propri risparmi: scegliere più conti deposito per le somme di denaro

Più volte all’interno dei nostri articoli abbiamo segnalato come il conto deposito sia una delle forme di risparmio più vantaggiose per depositare somme di denaro in attesa di investimento e senza dubbio la larga diffusione che questo strumento ha avuto negli ultimi anni ne conferma la validità e l’effettivo guadagno che si può ottenere in termini di interessi sulle somme.

Conti deposito, come suddividere i risparmi in più strumenti

Quando dobbiamo “parcheggiare” somme notevoli in attesa di investimento è opportuno suddividerle in vari conti deposito in modo da non superare mai la soglia dei 100 mila euro, cifra che viene tutelata dal Fondo di Tutela Interbancario a cui devono attenersi tutti gli istituti bancari operanti in Italia.
Il Fondo di Tutela interbancario infatti assicura al risparmiatore che, in caso di spiacevoli evenienze legate ai propri fondi venga comunque garantito un importo assicurato.

Per mettere quindi al sicuro i nostri risparmi possiamo appoggiarci anche ad istituti diversi, suddividendo le somme in modo da approfittare delle migliori offerte disponibili, visto che la maggior parte di questi prodotti consentono anche di utilizzare come conto corrente di appoggio anche un conto aperto presso altro istituto.
Molta attenzione nella scelta del conto deposito e del prodotto preciso in cui vogliamo investire deve essere dedicata non solo al tasso di interesse ma anche a tutte le clausole relative, ossia ai costi per lo svincolamento dei fondi, eventuali limiti aggiuntivi e costi per la movimentazione delle somme se sottoposte ad un vincolo. E’ quindi buona norma comparare accuratamente le varie possibilità del mercato senza soffermarsi troppo sul tasso di interesse ma valutando le effettive necessità che possono presentarsi in modo da scegliere un prodotto più o meno flessibile che si adatti alle nostre esigenze in qualsiasi momento. In questa fase il comparatore gratuito di SosTariffe.it può rappresentare un ottimo punto di partenza per individuare l’offerta che più si avvicina a quella da noi desiderata e, nel caso di più conti deposito da attivare, scegliere anche prodotti diversi fra loro che possano compensarsi l’un l’altro per quanto riguarda vincoli o limiti.

Confronta tutti i conti deposito

Ipotizzando di dover depositare una somma pari a 100 mila euro, la cifra massima tutelata dal Fondo di Tutela Interbancario andiamo a vedere quali sono i migliori conti deposito che possiamo aprire ad oggi disponibili all’interno del comparatore di SosTariffe.it.

Conti deposito senza vincoli

Per conti deposito senza alcun vincolo 4 sono i prodotti vantaggiosi. Tre di questi offrono capitalizzazione a fine anno ossia CheBanca! Conto Deposito e InMediolanum di Banca Mediolanum con tasso lordo all’1%, e Time Deposit Web ci BCC for Web con tasso lordo allo 0,50%. Con capitalizzazione ad un mese da non sottovalutare è CashPark di Fineco con tasso lordo allo 0,50%.

Conti deposito con vincoli di 3 mesi

Per prodotti con vincolo delle somme trimestrale all’interno del comparatore di SosTariffe.it possiamo trovare con interessi anticipati Time Deposit Web di BCC for Web, che propone un tasso lordo del 2,20%, CheBanca! Conto Deposito con tasso lordo all’1,40% e CashPark Svincolabile di Fineco con tasso di interesse allo 0,25%. Con capitalizzazione a 3 mesi troviamo InMediolanum con tasso lordo del 2,1’% e CashPark di Fineco Vincolato con tasso lordo allo 0,50%.

Conti deposito con vincoli a 6 mesi

Per chi sceglie di vincolare le proprie somme per 6 mesi le proposte con interessi anticipati attivabili ad oggi sono CheBanca! Conto Deposito con tasso lordo del 3,5%, Time Deposit Web di BCC for Web con tasso al 2,40% e CashPark di Fineco Svincolabile con tasso lordo allo 0,75%.
Con capitalizzazione a 3 mesi c’è InMediolanum di Banca Mediolanum con tasso lordo al 2,20% mentre con capitalizzazione finale degli interessi troviamo CashPark Vincolato di Fineco con tasso all’1% e Conto Deposito Futuro di Banca Etica con tasso lordo allo 0,08%.

Conti deposito con vincoli a 12 mesiconto corrente arancio

Vincolando i nostri risparmi per almeno 12 mesi con capitalizzazione finale degli interessi possiamo scegliere fra CahPark Vincolato di Fineco con tasso lordo al 2% e Conto Deposito Futuro di Banca Etica con tasso lordo allo 0,24%. Con capitalizzazione intermedia dei fondi InMediolanum di Banca Mediolanum propone un tasso lordo del 2,80%.
Con capitalizzazione anticipata degli interessi possiamo invece scegliere fra CashPark Svincolabile di Fineco, con tasso all’1,50%, CheBanca! Conto Deposito con tasso lordo al 2,40% e Time Deposit Web di BCC for Web con tasso al 2,90%.

Costi deposito con vincoli a 24 mesi

Con vincoli di 24 mesi all’interno del comparatore di SosTariffe.it possiamo trovare l’offerta di Banca Etica con Conto Deposito Futuro che propone un tasso di interesse lordo pari allo 0,56% con capitalizzazione finale.

Commenti Facebook: