Investire con il conto deposito, quanto tempo conviene vincolare le somme?

Per investire senza rischiare molto, conviene il conto di deposito. In questi prodotti bancari, il denaro viene “vincolato” (immobilizzato) per un determinato periodo di tempo a scelta tra 3, 6, 12, 18, 24 mesi ecc. Ma qual è il vincolo migliore, ovvero quello che offre i maggiori rendimenti? SosTariffe.it ha confrontato i migliori conti di deposito e trovato che i rendimenti più elevati sono quelli conti deposito vincolati a 12 mesi. Vediamo alcuni esempi.

Conti Deposito Miglior Tasso

scegliere il conto deposito

Per ottenere rendimenti interessanti con i conti di deposito, conviene vincolare le somme, ovvero immobilizzarle per un periodo di tempo predeterminato. Per sapere qual’è il vincolo migliore per i conti deposito, e cioè quale periodo di tempo offre i guadagni più elevati, abbiamo eseguito una piccola indagine.

Utilizzando il servizio di confronto gratuito di SosTariffe per i conti deposito, abbiamo simulato un deposito di 15.000 euro e scelto il filtro “Miglior Tasso“.

Di seguito, abbiamo ottenuto l’elenco dei migliori conti deposito e abbiamo visto che i migliori tre risultati erano vincolati a 12 mesi.

I migliori conti deposito sono 12 mesi

Conto deposito InMediolanum: il tasso d’interesse in questo caso è del 2,80% lordo (netto 2,24%) per i vincoli a 12 mesi.

Il conto è zero spese, tranne per l’imposta di bollo di 30 euro all’anno, e gli interessi si capitalizzano ai 3 mesi. Il tasso base è del 1%.

Vai a Conto Deposito InMediolanum

Conto Deposito Che Banca!: questa soluzione prevede un tasso lordo del 2.75% (netto 2,20%) a 12 mesi, senza spese extra ma con l’imposta di bollo annua di 30,00€ a carico del cliente.

Prevede l’apertura di un conto corrente associato e l’estinzione anticipata con perdita degli interessi maturati al tasso base dell’1%.

Scopri conto deposito CheBanca!

CashPark Vincolato: con questo conto deposito di Fineco si può avere un tasso d’interesse lordo annuo dell’2.00% (netto 1.60%) con i vincoli a 12 mesi. L’imposta di bollo di 34.20 euro prevista dalla legge è a carico del cliente.

Occorre l’apertura di un conto corrente Fineco e il tasso base è dell’1,00%. E’ prevista infine l’estinzione anticipata del vincolo, con perdita degli interessi maturati.

Vai a Conto Deposito Fineco

Puoi ampliare e modificare questa ricerca direttamente sul nostro portale e in maniera gratuita, cambiando i vincoli, gli importi da depositare e altri parametri.

Utilizza il nostro comparatore gratuito per mettere a confronto tutti i conti deposito e scegliere quello che fa per te.

Confronto Conti Deposito

Commenti Facebook: