Internet wireless: l’Europa “ama” il wi-fi

Secondo quanto afferma un recente studio condotto dalla Commissione Europea, i cittadini del vecchio Continente sono sempre più affezionati al wi-fi e, stando a quanto comunicato dall’analisi, il trend potrebbe continuare con la stessa dinamicità anche nel corso dei prossimi anni.

La Commissione dichiara infatti come il 71 per cento di tutto il traffico data wireless rilevato nel corso del 2012, sia stato generato dall’utilizzo di tablet e di smartphone che hanno avuto accesso al wi-fi, con una stima di incremento fino al 78 per cento entro la fine del 2016. Merito – sostiene lo studio – di un costo minore delle connessioni wireless, e della crescente diffusione di wi-fi hotspot.

Secondo quanto segnalano le dichiarazioni del vice presidente della Commissione, Neelie Kroes, “il wi-fi è un grande successo, è una vittoria per tutti coloro che sono coinvolti in tale processo. Mi accerterò che la Commissione Europea supporti i programmi di utilizzo del wi-fi attraverso un regolamento più leggero“.

In conclusione, lo studio suggerisce altresì di utilizzare sinergicamente le tecnologie LTE e wi-fi, definendole non sostitutive ma complementari, poichè dalla loro combinazione potrebbe esser generata la desiderata massimizzazione dell’efficienza, e minimizzazione dei costi.

Il documento integrale è disponibile sul sito internet della Commissione Europea, all’indirizzo europa.eu.

Scopri le offerte wi-fi

Commenti Facebook: