Internet verso il 5G: nel 2020 sarà realtà per tutti?

Come abbiamo avuto modo di ricordare qualche settimana fa, in Corea del Sud si sta sperimentando una nuova frontiera della connettività alla rete, in grado di garantire il download di un intero film in pochi istanti. Una tecnologia che presto potrebbe essere ulteriormente affinata, lasciando aperta la possibilità di navigare a velocità elevatissima anche qui da noi.

Le reti 5G in Europa prima del 2020: previsioni futuristiche da Huawei
Le reti 5G in Europa prima del 2020: previsioni futuristiche da Huawei

Dopo il lancio dei nuovi servizi e terminali Lte – Advanced (una sorta di evoluzione rispetto alla ordinaria 4G), in questi giorni è infatti arrivata l’ufficialità del buono stato di lavoro per la rete 5G. E, ancora una volta, è la Corea del Sud a far da avanguardia in questo comparto internet, grazie a una collaborazione tra il ministero della Scienza e della Tecnologia, Sk Telecom, Kt, Lg U+, Samsung e Lg.

Scopri le migliori offerte internet»

Lo spettro di banda che verrà utilizzato per i primi test sulle 5G (le primissime prove verranno svolte già nel 2015, mentre quelli su più larga scala saranno condotti nei Giochi Olimpici Invernali 2018 a PyongChang) sarà probabilmente quello a 6 GHz: non è tuttavia escluso che possano essere utilizzati altri “stratagemmi”, con la finalità di poter garantire una velocità di download finora solo lontanamente immaginabile.

Commenti Facebook: