Internet, un terzo degli italiani teme le truffe online

La criminalità online è una percezione ampiamente diffusa all’interno del mercato italiano tanto che – secondo quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla Indagine Eurobarometro della Commissione Europea sul cybercrime, un terzo degli italiani teme le truffe sul web.

Un terzo degli italiani teme le truffe online, sostiene una recente analisi
Un terzo degli italiani teme le truffe online, sostiene una recente analisi

Stando a quanto affermato da una nota della Coldiretti, infatti, il 33 per cento degli italiani non si fida dell’utilizzo di internet per operazioni come quelle bancarie, o per gli acquisti online. Alla base di tale atteggiamento diffidente vi sarebbe la preoccupazione che qualcuno possa a “prendere i suoi dati personali e utilizzarli in modo improprio, ma anche per problemi di sicurezza sui pagamenti online”.

Trova la migliore tariffa»

Eppure, i margini per un miglioramento della fiducia nei confronti del web potrebbero esservi già nel breve termine, anche considerando che la metà degli italiani accede al web una volta al giorno. Di contro, un altro terzo degli italiani ha affermato di non aver accesso a internet. Proporzioni particolarmente emblematiche di una situazione a sgradita metà tra un digital divide imperante, che tiene al di fuori del mondo digitale un terzo della popolazione, e una frequente disinformazione sulle modalità di una maggiore protezione dei propri dati personali quando si naviga.

Commenti Facebook: