Internet si “scopre” generosa: l’83% dei navigatori fa donazioni

Secondo quanto afferma una recentissima ricerca condotta da Duepuntozero Doxa, ben l’83% degli internauti italiani tra i 18 e i 64 anni avrebbe effettuato almeno una donazione nel corso dell’ultimo anno, scegliendo di sostenere un’associazione no profit, partecipare a iniziative di solidarietà o effettuare dello shopping solidale.

Elevatissima la propensione al dono online da parte dei navigatori italiani
Elevatissima la propensione al dono online da parte dei navigatori italiani

Sempre sulla base dell’analisi sopra riassunta, gli internauti sosterrebbero la propria propensione a donare attraverso Internet proprio perché la donazione online è comoda e immediata. Di contro, viene lamentata la scarsa presenza online di organizzazioni non profit, e una inefficace circolazione di informazioni sulle stesse ONP, oltre alla mancata creazione di relazioni dirette con il donatore.

Confronta offerte Internet mobile

Una ricerca che pertanto punta a verificare le abitudini e gli atteggiamenti verso “il dono” – ricorda Antonio Filoni, business executive di Duepuntozero Doxa, che poi puntualizza sul fatto che i numeri parlino di “milioni di persone, oltre 20, tra i 18-64 anni che si connettono a Internet nel giorno medio, dove ben 16 milioni lo fanno con Internet mobile: tutti potenziali donatori online”.

Gli intervistati nel campione hanno dichiarato di aver compiuto, nel 2014, almeno 3 donazioni a favore di organizzazioni no  profit, sostenendo principalmente cause relative alle aree della Salute e Ricerca, Assistenza Sociale, Tutela dell’Ambiente e degli animali.

Commenti Facebook: