Internet sempre più vulnerabile: le opinioni di un esperto Nato

Sul quotidiano La Repubblica Alessandro Berni, esperto del centro di ricerca Nato, esprime la sua opinione sulla crescente vulnerabilità di Internet. Un tema fondamentale, con il quale – e le informazioni che abbiamo appena approfondito in occasione del recente State of the Net lo confermano – sempre più cittadini sembrano prendere la dovuta consapevolezza.

I rischi di vulnerabilità della rete sarebbero più ampi di quanto immaginato
I rischi di vulnerabilità della rete sarebbero più ampi di quanto immaginato

In sintesi, stando a Berni, maggiore è il numero degli utenti sulla rete e maggiore è il valore economico delle transazioni effettuate su Internet, maggiore sarà anche il rischio che occorrerà affrontare. Ma quali sono i contorni che potrebbero raggiungere un simile, potenziale, pregiudizio?

Secondo l’esperto, inoltre, i rischi di vulnerabilità della rete non sarebbero sufficientemente noti e apprezzati. Basti considerare – prosegue Berni alle ripercussioni sulla c.d. “Internet delle cose”, sulla domotica, sulle smart cities, sulla telemedicina, sui sistemi di trasporto intelligenti e su altre nuove tecnologiche che – se di per sé ottengono il carattere della straordinarietà – di contro potrebbero generare dei rischi ancora maggiori di quelli oggi valutati.

Scopri tariffe ADSL

Qualche esempio? “L’idea che milioni di elettrodomestici “intelligenti” possano essere utilizzati per lanciare attacchi “Denial of Service” (attacchi da Negazione di servizio o DdoS) distribuiti su scala globale è tutt’altro che fantascientifica. La società ProofPoint ha pubblicato lo scorso Gennaio un rapporto su una rete Botnet per l’invio di spam in cui il 25% delle funzionalità erano fornite attraverso router ADSL casalinghi, smart TV e anche frigoriferi intelligenti, tutti colpiti da infezioni di malware” – afferma Berni su La Repubblica. Un avvertimento che, probabilmente, meriterebbe di esser meno sottovalutato.

E voi che ne pensate? Vi ricordiamo che se desiderate saperne di più sulle migliori opportunità di navigazione ADSL, non vi rimane che consultare il nostro comparatore gratuito.

Commenti Facebook: