Internet sempre più mobile: negli USA il 55% si connette ad Internet con un cellulare

La navigazione Internet diventa sempre più mobile: quest’affermazione non è certo una novità, soprattutto negli ultimi anni, ma a confermarla ulteriormente c’è la nuova ricerca del Pew Internet & American Life Project, che mostra il nuovo volto dei navigatori statunitensi. Il risultato è molto interessante: la maggioranza dei maggiorenni possessori di un cellulare si connette ad Internet (il 55%).

Confronta Offerte Internet Mobile

Non solo: il 31% di chi ha il cellulare e lo usa per navigare lo considera il punto di accesso principale. Si tratta del 17% del totale degli utilizzatori di un cellulare, percentuale davvero molto importante, soprattutto in un paese economicamente avanzato: se fino a poco tempo fa, infatti, erano i paesi emergenti (sopratutto per necessità) ad usare il cellulare come punto di accesso principale alla rete, questa pratica sta diventando una consuetudine anche nei paesi più industrializzati.

Un altro segno, quindi, del cambiamento di abitudini dei navigatori Internet: già da tempo, infatti, assistiamo a quella che Tim Cook, durante la presentazione del nuovo iPad 3, ha chiamato era Post-PC. Tablet e altri dispositivi mobili (smartphone di nuova generazione con schermi sempre più generosi, ma anche feature phones dalle funzioni sempre più avanzate per quanto riguarda l’aspetto Web) stanno pian piano sostituendo i computer, soprattutto a livello consumer.

Voi che cosa ne pensate? Che cosa utilizzate prevalentemente per navigare in rete, acquistare, aggiornare i vostri social network?

Commenti Facebook: