Internet Mobile in vacanza: i luoghi di villeggiatura più coperti

Durante le vacanze estive, lo smartphone diventa uno strumento essenziale per accedere ad Internet e restare in contatto con parenti e amici. L’ultimo studio di SosTariffe.it ha analizzato l’efficienza delle reti mobili nelle località marittime italiane più ambite per quest’estate. Ecco i risultati dello studio. 

Sempre connessi anche in vacanza: a Rimini e Riccione la copertura migliore

Il nuovo studio di SosTariffe.it si concentra sulla qualità delle reti mobili nelle principali località di vacanza italiane per quest’estate, con l’obiettivo di chiarire dove si potrà contare su di una rete veloce ed efficiente e dove, invece, l’utilizzo dello smartphone sarà ostacolato da connessioni lente e a singhiozzo.

Avere a disposizione una connessione mobile efficiente e veloce può risultare essenziale quando si è in vacanza. Consultare i social network e le news, utilizzare le applicazioni di messaggistica ed effettuare videochiamate con amici e parenti può diventare davvero complicato quando il segnale è scarso e le velocità sono ridotte ai mini termini.
Scopri le migliori offerte per smartphone

Grazie ai dati raccolti da SosTariffe.it, è possibile notare che chi trascorrerà le ferie estive in Emilia Romagna potrà accedere ad Internet senza problemi mentre in Calabria, in Sicilia ed in Sardegna la connessione potrebbe essere insufficiente. Rimini e Riccione, infatti, sono le località di vacanza meglio connesse al web tra le varie mete considerate dallo studio. Chi si recherà a Villasimius o a San Vito lo Capo dovrà, invece, fare i conti con una rete meno efficiente e, quindi, con velocità di navigazione decisamente inferiore.

Lo studio di SosTariffe.it ha analizzato ben 10 località di vacanza in Italia  individuate dal report “Summer Vacation Value” di TripAdvisor: l’isola d’Elba in Toscana, Ugento, Porto Cesareo e Vieste in Puglia, Rimini e Riccione in Emilia Romagna, Ischia in Campania, Ricadi in Calabria, e infine la siciliana San Vito lo Capo e la sarda Villasimius. L’osservatorio tiene in considerazione le performance delle soli reti Internet mobili, escludendo, quindi, considerazioni e rilevazioni sui servizi di telefonia. La valutazione delle reti è stata eseguita a luglio 2018 grazie all’app Open Signal Maps che permette di valutare la velocità di connessione ed i tempi di latenza media.

La tabella qui di seguito racchiude i risultati del nuovo osservatorio di SosTariffe.it mostrando i dati medi relativi alle prestazioni delle reti mobili nelle 10 località considerate dallo studio. 

A Rimini e Riccione si naviga meglio: Emilia Romagna ‘mecca’ della connettività

Rimini conquista il podio nazionale per la velocità di download in 2G, 3G e 4G. In media, infatti, i provider italiani raggiungono una velocità di 25 Megabit (Mbps) garantendo così agli utenti una rete più che sufficiente per utilizzare al massimo il proprio smartphone. La navigazione può raggiungere picchi di 44,4 Mbps.

In tempi di upload sono buoni, con una velocità media di 9 Mbps. Le connessioni 4G garantiscono una velocità di download di 39 Mbps che può raggiungere, in media, i 57 Mbps con il provider migliore. Ottimi anche i tempi di latenza che risultano i più bassi e, quindi, i più efficienti tra le varie località considerate. In media a Rimini il tempo di latenza è di 63 ms.

Risultati positivi anche da Riccione. Qui la velocità media è di 21 Mbps in download. Con le reti 4G, in media, si raggiunge una velocità massima di 33,28 Mbps. Riccione presenta una velocità di upload media di 9 Mbps ed un Ping (ovvero una latenza media) di 72 ms.

Terzo posto per Ischia. I turisti che si recano  sull’isola campana hanno la possibilità di navigare con una velocità media di download di 18 Mbps. Le reti 4G garantiscono, inoltre, una velocità media di download superiore ai 20 Mbps. L’update, invece, è di circa 7 Mbps mentre i tempi di latenza crescono a 88 ms.

Isola d’Elba e Porto Cesareo: copertura nella media

L’Isola d’Elba e Porto Cesareo mostrano risultati nella media per quanto riguarda velocità di connessione in mobilità e tempi di latenza. Nell’isola toscana, la velocità di download è di 1,5 Mbps e con il 4G è possibile raggiungere una velocità media di 26Mbps. L’upload, invece, è di 5,55 Mbps mentre i tempi di latenza sono pari a irca 91 ms.

Risultati simili arrivano dalla salentina Porto Cesareo. Chi si recherà in questa località potrà contare su di una velocità media in download di 15,56 Mbps e di 5,34 in upload con tempi di latenza di 98 millisecondi. Con il 4G si potrà raggiungere una punta di 27 Mbps in download.

Vieste maglia nera per latenza: le videochiamate sono un miraggio

Dati meno positivi per Vieste, raggiunta da tre operatori, che presenta una velocità media in download di 13,75 Mbps. Solo un operatore su tre mette a disposizione degli utenti il 4G con una velocità in download comunque limitata a 17 Mbps. L’upload è pari a 5,63 Mbps. A Vieste i tempi di latenza sono davvero lunghi. In media, infatti, il dato registrato è di 136 ms. Situazione simile ad Ugento dove il download arriva a 13 Mbps (16 Mbps con il 4G) mentre l’upload arriva a 6 Mbps. Discreto il ping che, in media, è di 98 ms.

Ricadi, San Vito lo Capo e Villasimius: tempi di connessione biblici e niente LTE

Le località della Calabria, della Sicilia e della Sardegna fanno segnare i dati peggiori ed una scarsa copertura delle reti LTE. A Ricadi in Calabria, ad esempio, il 4G viene offerto da un solo operatore e la velocità media di download è di 15 Mbps. La velocità di upload è di 6 Mbps mentre i tempi di latenza sono di 99 ms.

Copertura scarsa anche a San Vito lo Capo in Sicilia. In questo caso la velocità di download scende a 12,22 Mbps mentre l’update è di appena 4,7 Mbps. Dato negativo per i tempi di latenza, pari a 109 ms. Da notare l’assenza della copertura 4G. Spostandoci in Sardegna i risultati non cambiano. A Villasimius, infatti, la velocità di connessione media tocca i 10 Mbps in download ed i 6 Mbps in upload mentre i tempi di latenza sono di 94 ms.

Ricordiamo che per avere sempre tanti Giga a disposizione durante il periodo estivo è possibile verificare le migliori offerte del momento consultando il comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile e Internet mobile.

Commenti Facebook: