Internet mobile in grande crescita

Morgan Stanley ha pubblicato uno studio relativo alla crescita esponenziale dell’utilizzo di Internet in mobilità. I risultati mostrano un elevato tasso di crescita di Internet sui dispositivi mobili.

L’esplosione dell’utilizzo di internet mobile è dovuto principalmente ai social network, alla diffusione della tecnologia VoIP e alla presenza di terminali evoluti che permettono un’esperienza di navigazione soddisfacente.

Facebook in primis, come tutti i social network, è stato il volano dell’adozione di internet in mobilità, sia per condividere le emozioni del momento sia per essere sempre aggiornati sulle attività dei propri amici e contatti.

Molto utilizzato anche il servizio di video online attraverso YouTube dal proprio dispositivo mobile. Ogni anno il numero di utenti che accedono al popolare sito di condivisione video cresce del 35% e nel 2009 e il numero di tempo speso a guardare video cresce del 70% all’anno.

Nel 2009 Google ha iniziato a registrare i primi significativi ricavi derivanti dalla pubblicità sui dispositivi mobili: l’acquisto di Admob negli ultimi mesi segna la tendenza del mobile advertising come canale pubblicitario in esplosione nei prossimi anni.

ley ha pubblicato uno studio relativo alla crescita esponenziale dell’utilizzo di Internet in mobilità. I risultati mostrano un elevato tasso di crescita di Internet sui dispositivi mobili.

L’esplosione dell’utilizzo di internet mobile è dovuto principalmente ai social network, alla diffusione della tecnologia VoIP e alla presenza di terminali evoluti che permettono un’esperienza di navigazione soddisfacente.

Facebook in primis, come tutti i social network, è stato il volano dell’adozione di internet in mobilità, sia per condividere le emozioni del momento sia per essere sempre aggiornati sulle attività dei propri amici e contatti.

Molto utilizzato anche il servizio di video online attraverso YouTube dal proprio dispositivo mobile. Ogni anno il numero di utenti che accedono al popolare sito di condivisione video cresce del 35% e nel 2009 e il numero di tempo speso a guardare video cresce del 70% all’anno.

Nel 2009 Google ha iniziato a registrare i primi significativi ricavi derivanti dalla pubblicità sui dispositivi mobili: l’acquisto di Admob negli ultimi mesi segna la tendenza del mobile advertising come canale pubblicitario in esplosione nei prossimi anni.

Commenti Facebook: