Internet mobile all’assalto tra chiavette e smartphone

Neanche in vacanza gli italiani lasciano internet a casa: tutti rigorosamente connessi alla rete, tra social network, skype e mail anche se in ufficio non c’è più nessuno.

Secondo le indagini di Audiweb gli italiani connessi sono 23,78 milioni, in aumento del 12% rispetto l’anno precedente ma il dato più interessante riguarda il collegamento da cellulare, utilizzato da 4,7 milioni di persone, con un aumento del 30,3%.

utenti-internet-mobile

Aumentano anche le famiglie che hanno un collegamento internet per un totale di 11,8 milioni, un aumento del 16,9% rispetto giugno 2009, tra questi 8,4 milioni dispongono di un collegamento ad alta velocità Adsl o fibra ottica.

Gli italiani spesso però devono fare i conti tra chiavette internet e tariffe poco chiare: ecco un quadro riassuntivo sulle migliori tariffe internet mobile per collegarsi in vacanza.

Tariffe internet per navigare con il cellulare una settimana in vacanza:

Tariffa TimXSmartphone Naviga 3 7 giorni Wind No Stop Weekly Vodafone Mobile Internet
Costo 2€ 3€ 3€ 3€
Traffico dati incluso 200 Megabyte 700 Megabyte (100 Mb al giorno) Illimitato, 250 Mb ad alta velocità. No costi extra 500 Megabyte
Durata opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni
Tipo di utilizzo Cellulare Cellulare o chiavetta Cellulare o chiavetta Cellulare
limitazioni No Voip o P2P Soglie valide solo con rete 3 No Voip o P2P No Voip o P2P

Tutte le tariffe proposte non hanno vincoli e possono essere usufruite con qualsiasi tipo di cellulare abilitato a navigare in internet.

Tariffe internet per navigare con il pc una settimana in vacanza:

Tariffa NòvercaGiga Naviga 3 7giorni Wind Internet No Stop Tim Internet 3Gb
Costo 11€ 3€ 9€ 19€
Traffico dati incluso 1 GB 700 Megabyte (100 Mb al giorno) Illimitato, 1 Gb ad alta velocità. No costi extra 3GB
Durata opzione ricaricabile con durata 1 mese opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 1 mese opzione ricaricabile con durata 1 mese
Tipo di utilizzo Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta
limitazioni Nessuna limitazione, rete TIM Soglie valide solo con rete 3 No Voip o P2P No Voip o P2P

Tutte le tariffe proposte sono senza vincoli, in ricaricabile e possono essere utilizzare con la chiavetta o tramite il cellulare come modem.

Inoltre, proprio per evitare “sorprese nelle bollette”, l’autorità garante ha ravvisato inoltre l’opportunità di esaminare i profili concorrenziali e di tutela dell’utenza che caratterizzano i servizi dati in mobilità, con specifico riferimento alle pratiche volte a limitare l’utilizzo delle applicazioni VoIP e il traffico peer to peer, anche per valutare possibili interventi regolamentari. Agcom sta prestando particolare attenzione alle politiche poste in essere da questi operatori, con particolare riferimento alla trasparenza delle informazioni rese all’utente.

Buone notizie, come riportato nella giornata di ieri, per la tariffazione oltre soglia delle connessioni mobili: il garante ha deliberato che venga fissato un tetto massimo di spesa (per chiavette e cellulari) e un avviso al raggiungimento del tetto di traffico incluso. Niente più salassi o addebiti mostruosi per gli utenti: anche questa volta è dovuta intervenire l’autorità.

Agcom ha proposto l’introduzione di sistemi di allerta che informino il cliente non oltre una soglia (consumo inferiore all’80% del traffico a forfait residuo prepagato o individuabile dalla forma di abbonamento scelta dal cliente) del bundle e comunque prima del passaggio a eventuali altre soglie tariffarie previste dal contratto in essere. Inoltre, gli operatori devono fornire sistemi di semplice comprensione e utilizzo per il controllo della spesa. Nel caso di sforamento del bundle o in assenza di qualsiasi sottoscrizione di un bundle, l’operatore deve proporre o concordare un tetto massimo di spesa oltre il quale la connessione dati si interrompe e diventa riattivabile solo tramite consenso esplicito del cliente stesso. In assenza di altre indicazioni il tetto massimo di spesa si intende fissato a 50 euro per mese (IVA esclusa).

Era cosi semplice per gli operatori mandare un sms avvisando il cliente, perché non lo hanno capito da soli?

vacanza gli italiani lasciano internet a casa: tutti rigorosamente connessi alla rete, tra social network, skype e mail anche se in ufficio non c’è più nessuno.

Secondo le indagini di Audiweb gli italiani connessi sono 23,78 milioni, in aumento del 12% rispetto l’anno precedente ma il dato più interessante riguarda il collegamento da cellulare, utilizzato da 4,7 milioni di persone, con un aumento del 30,3%.

utenti-internet-mobile

Aumentano anche le famiglie che hanno un collegamento internet per un totale di 11,8 milioni, un aumento del 16,9% rispetto giugno 2009, tra questi 8,4 milioni dispongono di un collegamento ad alta velocità Adsl o fibra ottica.

Gli italiani spesso però devono fare i conti tra chiavette internet e tariffe poco chiare: ecco un quadro riassuntivo sulle migliori tariffe internet mobile per collegarsi in vacanza.

Tariffe internet per navigare con il cellulare una settimana in vacanza:

Tariffa TimXSmartphone Naviga 3 7 giorni Wind No Stop Weekly Vodafone Mobile Internet
Costo 2€ 3€ 3€ 3€
Traffico dati incluso 200 Megabyte 700 Megabyte (100 Mb al giorno) Illimitato, 250 Mb ad alta velocità. No costi extra 500 Megabyte
Durata opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 7 giorni
Tipo di utilizzo Cellulare Cellulare o chiavetta Cellulare o chiavetta Cellulare
limitazioni No Voip o P2P Soglie valide solo con rete 3 No Voip o P2P No Voip o P2P

Tutte le tariffe proposte non hanno vincoli e possono essere usufruite con qualsiasi tipo di cellulare abilitato a navigare in internet.

Tariffe internet per navigare con il pc una settimana in vacanza:

Tariffa NòvercaGiga Naviga 3 7giorni Wind Internet No Stop Tim Internet 3Gb
Costo 11€ 3€ 9€ 19€
Traffico dati incluso 1 GB 700 Megabyte (100 Mb al giorno) Illimitato, 1 Gb ad alta velocità. No costi extra 3GB
Durata opzione ricaricabile con durata 1 mese opzione ricaricabile con durata 7 giorni opzione ricaricabile con durata 1 mese opzione ricaricabile con durata 1 mese
Tipo di utilizzo Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta Cellulare e chiavetta
limitazioni Nessuna limitazione, rete TIM Soglie valide solo con rete 3 No Voip o P2P No Voip o P2P

Tutte le tariffe proposte sono senza vincoli, in ricaricabile e possono essere utilizzare con la chiavetta o tramite il cellulare come modem.

Inoltre, proprio per evitare “sorprese nelle bollette”, l’autorità garante ha ravvisato inoltre l’opportunità di esaminare i profili concorrenziali e di tutela dell’utenza che caratterizzano i servizi dati in mobilità, con specifico riferimento alle pratiche volte a limitare l’utilizzo delle applicazioni VoIP e il traffico peer to peer, anche per valutare possibili interventi regolamentari. Agcom sta prestando particolare attenzione alle politiche poste in essere da questi operatori, con particolare riferimento alla trasparenza delle informazioni rese all’utente.

Buone notizie, come riportato nella giornata di ieri, per la tariffazione oltre soglia delle connessioni mobili: il garante ha deliberato che venga fissato un tetto massimo di spesa (per chiavette e cellulari) e un avviso al raggiungimento del tetto di traffico incluso. Niente più salassi o addebiti mostruosi per gli utenti: anche questa volta è dovuta intervenire l’autorità.

Agcom ha proposto l’introduzione di sistemi di allerta che informino il cliente non oltre una soglia (consumo inferiore all’80% del traffico a forfait residuo prepagato o individuabile dalla forma di abbonamento scelta dal cliente) del bundle e comunque prima del passaggio a eventuali altre soglie tariffarie previste dal contratto in essere. Inoltre, gli operatori devono fornire sistemi di semplice comprensione e utilizzo per il controllo della spesa. Nel caso di sforamento del bundle o in assenza di qualsiasi sottoscrizione di un bundle, l’operatore deve proporre o concordare un tetto massimo di spesa oltre il quale la connessione dati si interrompe e diventa riattivabile solo tramite consenso esplicito del cliente stesso. In assenza di altre indicazioni il tetto massimo di spesa si intende fissato a 50 euro per mese (IVA esclusa).

Era cosi semplice per gli operatori mandare un sms avvisando il cliente, perché non lo hanno capito da soli?

Commenti Facebook: