Internet mobile a consumo: esistono ancora offerte?

Il mondo delle offerte Internet mobile si è arricchito, con il passare degli anni, di proposte a pacchetto tempo e dati che puntano a soddisfare le esigenze di ogni utente: dai navigatori occasionali a quelli più assidui, nessuno farà troppa fatica a individuare la propria tariffa di riferimento. Ma, in proposito a Internet mobile a consumo: esistono ancora offerte?

Internet mobile a consumo: esistono ancora offerte?

Se vi state domandando se in relazione a Internet mobile a consumo, esistono ancora offerte, sappiate che la risposta è positiva, anche se le proposte in questo senso non sono particolarmente abbondanti.

L’unico esempio di vera e propria tariffa Internet mobile a consumo ci è offerta da Tre, che ha predisposto la sua Super Web New per tutti coloro i quali navigano in via occasionale e non desiderano sottoscrivere un contratto abbonamento o ricaricabile a pacchetto. Con Super Web New, infatti, il cliente Tre potrà utilizzare una connessione Internet mobile al costo di 1 centesimo di euro a Mb: una tariffa che potrà essere utile per le navigazioni occasionali, ma che potrebbe trasformarsi in un onere non competitivo per quanto attiene sessioni di navigazione che necessitano di elevato traffico in download.

L’alternativa proposta da Tre si chiama Super Web Time. Così come nel caso della Super Web New, si tratta di una tariffa Internet mobile a consumo. Tuttavia, contrariamente alla “collega” appena ricordata, si tratta di una tariffa che introduce un costo a “tempo”, piuttosto che a “volume di dati”. Il costo per la navigazione è dunque pari a 91 centesimi di euro per ora, con scatti anticipati di 15 minuti.

Confronta tariffe Internet mobile»

Stabilito quanto sopra, ricordiamo che se la vostra esigenza è quella di collegarvi a Internet mobile in via occasionale, poichè utilizzate la rete sporadicamente o per periodi breve, ci sono altre soluzioni che potrebbero essere maggiormente concorrenziali rispetto alle tariffe Internet mobile a consumo in senso stretto, o identicamente valorizzabili.

È ancora Tre, ad esempio, ad offrirci la sua Super Internet Plus al costo di 5 euro al mese, in cambio di 4GB al mese di traffico dati su Internet mobile. Wind propone invece la sua Internet 4 GIGA al costo di 9 euro al mese e 4 GB di navigazione.

Chi ha esigenze maggiori può ricorrere a Web 60, la tariffa Tre che al costo di 9 euro al mese propone 60 ore di traffico dati, la Web Light, sempre di Tre, che allo stesso costo (9 euro al mese) propone 3 GB al mese di traffico dati.

Tra le altre compagnie attive nella fornitura di tariffe Internet mobile per navigatori occasionali, ricordiamo Tiscali, che con la sua Internet 1 Giga propone 1 GB di Internet mobile al mese a 9,50 euro. Vodafone propone invece Giga Start in abbonamento, con 5 GB al mese di traffico dati, a 10 euro di canone mensile.

Come risulta facilmente intuibile, le offerte per chi desidera navigare su Internet mobile a consumo sono numerose, così come le tariffe alternative per chi invece sceglie di navigare in maniera occasionale, e desidera una proposta a pacchetto per non parametrare il costo del proprio comportamento online sul numero di MB o sui minuti fruiti.

Il nostro consiglio è dunque quello di cercare di comprendere quale sia la vostra reale necessità in relazione alla tariffa Internet mobile e, di conseguenza, effettuare una preventivazione di quelle che potrebbero essere le migliori offerte disponibili sul mercato. Il nostro comparatore saprà certamente fornirvi un concreto e rapido percorso di valutazione per poter arrivare alla migliore tariffa.

Nel sottoscrivere il contratto, fate infine attenzione al potenziale vincolo temporale: non un ostacolo insormontabile se desiderate cambiare tariffa con lo stesso operatore (passando magari a una versione più avanzata e onerosa della proposta), ma un potenziale malus nel caso in cui dobbiate recedere anzitempo.

Commenti Facebook: