Internet: Italia in ritardo sul fronte dell’e-shopping

Secondo quanto affermano i recentissimi dati pubblicati dall’Eurostat, l’Italia si classificherebbe nelle ultime posizioni del vecchio Continente per quanto concerne le operazioni di acquisto online.

Previsto forte incremento nel business online delle auto
Previsto forte incremento nel business online delle auto

L’Istituto statistico dell’Unione precisa infatti che nel nostro Paese solamente il 29 per cento degli utenti internet ha dichiarato di avere effettuato un acquisto tramite l’e-commerce nel corso degli ultimi 12 mesi, con una percentuale che è pertanto meno della metà del 60 per cento rilevato come media dell’Unione Europea.

Secondo quanto afferma l’Eurostat, il 75 per cento delle persone di età compresa tra i 16 e i 74 anni avrebbe usato internet negli ultimi 12 mesi, e il 60 per cento di queste avrebbe effettuato degli acquisti: in un terzo dei casi si sarebbe trattato di acquisti di vestiario, nel 28 per cento di viaggi e vacanze, nel 15 per cento di libri, riviste o e-books. In Italia, solamente l’8 per cento degli acquisti riguarda vestiario o altri beni, l’8 per cento i contenuti editoriali, il 20 per cento i viaggi e le vacanze.

Scopri le migliori offerte internet

Sempre secondo le statistiche Eurostat, il Paese leader del comparto sarebbe la Gran Bretagna, con l’82 per cento degli utenti internet che ha effettuato acquisti attraverso questo canale nell’ultimo anno. Percentuali superiori al 70 per cento anche per Germania, Danimarca, Svezia, Lussemburgo, Finlandia.

Commenti Facebook: