Internet in aereo: presto wi-fi in volo anche in Italia?

In Italia il wi-fi sull’aereo è ancora in miraggio, ma presto la situazione potrebbe radicalmente cambiare, facendo finire nel dimenticatoio gli inviti consueti a spegnere tutti i dispositivi elettronici.

Internet wi-fi in aereo: presto possibile anche in Italia?
Internet wi-fi in aereo: presto possibile anche in Italia?

Per il momento nel nostro Paese la possibilità è ancora off limits, ma sono numerose le compagnie aeree che in queste settimane stanno alacremente lavorando per rendere disponibile su tutti i velivoli la connessione al web in modalità wireless. Un servizio che – evidentemente – è sempre più richiesto da chi viaggia per motivi di lavoro o di svago, e che potrebbe realmente costituire un valido valore aggiunto nella proposizione commerciale delle singole compagnie.

Confronta le tariffe internet

Tra i principali esempi (finora diffusi negli States e in Asia), quello di Emirates Airlines, che propone la possibilità di collegarsi in wi-fi al costo di 2,75 dollari per smartphone e 7,50 dollari per tablet e per notebook. Altro esempio è rappresentato dal comportamento della Singapore , che ha sperimentato il servizio da più di due anni.

Insomma, il mondo sembra essere sempre più orientato verso un’offerta di connettività in volo, smentendo i timori che l’accensione di dispositivi elettronici possa rappresentare un problema per la sicurezza dello stesso viaggio. E in Italia quando cambieranno le cose?

Scopri come navigare in mobilità

Ritieni che il nostro servizio di comparazione sia utile e facile da usare? Aiutaci a migliorarlo ulteriormente, e vota SosTariffe.it quale miglior sito dell’anno! In palio per te un laptop touch HP e tanti altri ricchi premi!

Commenti Facebook: