Internet, il commercio online alimentare cresce del 18%

Continua a procedere a gonfie vele il fatturato del commercio online: nonostante la crisi economica, infatti, lo shopping online ha generato un ricavo pari a 132 milioni di euro per quanto attiene i soli prodotti alimentari e bevande, con un apprezzamento del 18% su base annua.

Shopping Online: cresce il fatturato del settore alimentare
Shopping Online: cresce il fatturato del settore alimentare

Fin qui, i dati positivi. Sui dati negativi o – per lo meno – su quelli su cui vi sono ampi margini di miglioramento, si può invece ricordare come, afferma la Coldiretti, la quota di utenti che fanno acquisti su internet comprando in ambito alimentare sarebbe limitata al solo 9%, con un peso fatturato complessivo sul commercio elettronico pari all’1,2%, per la percentuale più bassa in tutta l’Unione Europea, e contro il 5,5% della Gran Bretagna, best performer dell’Unione Europea.

Confronta le offerte per navigare»

Ad ogni modo, gli italiani preferiscono ricorrere a internet per acquistare altri prodotti non alimentari. Sullo shopping online si pensi, ad esempio, ai prodotti di elettronica (5%), alle assicurazioni (6%), al turismo (24%) o ancora al tempo libero (57%).

Alla luce di quanto sopra, emerge come il potenziale di crescita del mercato alimentare online italiano sia molto rilevante, con oltre il 29 per cento dei nostri connazionali che afferma di fare ricerche online per confrontare prezzi e caratteristiche dei cibi. Da qui all’operazione di acquisto, il passo potrebbe non esser così lungo.

Commenti Facebook: