Internet gratis a Venezia: estensione della copertura wi-fi

Il Comune di Venezia ha elaborato un interessante progetto che individua 23 postazioni in grado di ospitare apparati di potenziamento del segnale wi-fi, consentendo così ai cittadini locali e ai turisti di potersi connettere a internet gratuitamente, fruendo di una buona velocità di collegamento.

I 23 hotspot sono stati individuati tra pontili, musei, giardini e altre strutture comunali, principalmente presenti all’interno della macro area del centro storico. Oltre ai pubblici uffici, il progetto della municipalità prevede anche l’estensione della rete a banda larga per l’interconnessione delle sedi Actv, Avm e Alilaguna, ponendo così in collegamento 34 uffici in tutto il territorio del Comune.

Per garantire la piena riuscita di questa innovazione infrastrutturale, il Comune avrà necessità di aggiungere alcuni chilometri di dorsali in fibra ottica, da integrarsi a quelli già esistenti, per dei lavori che dovrebbero garantire un concreto passo in avanti della connettività a internet della zona lagunare.

La possibilità di avere accesso al web in maniera più continua e rapida è parte del progetto di revisione dell’approccio dell’amministrazione comunale veneziana con cittadini locali e turisti: all’interno di tale ambito si inquadra anche il portale Venice connected, grazie al quale i visitatori della città potranno effettuare acquisti nel settore pubblico, nei parcheggi, nei biglietti ai musei o ancora ottenere informazioni su bagni pubblici e tanto altro ancora.

Scopri come navigare in wi-fi

Commenti Facebook: