Internet Explorer 11, aggiornamento pro-sicurezza

Anche se nel mercato statunitense il browser di casa Microsoft sembra soffrire in modo considerevole la concorrenza esercitata da Google Chrome & co., Internet Explorer 11 – anche in virtù degli ultimi aggiornamenti – può ben proporsi alla propria potenziale o attuale utenza con livelli di sicurezza decisamente soddisfacenti.

Microsoft consiglia agli utenti di sostituire vecchie versioni IE con la n.11
Microsoft consiglia agli utenti di sostituire vecchie versioni IE con la n.11

Secondo quanto afferma uno studio condotto dai MSS Labs, infatti, in seguito ai più recenti aggiornamenti Internet Explorer potrebbe riuscire a bloccare fino al 99% dei file infetti. Una buona caratteristica che tuttavia non sembra esser stata sufficiente a far “tradire” le precedenti versioni del browser: secondo Net Market Share, infatti, due terzi dei PC hanno ancora installate le vecchie versioni di Explorer.

Confronta tariffe ADSL

Un rischio, quello di cui sopra, che secondo gli esperti di sicurezza risulta essere addirittura amplificato nell’ipotesi di utilizzo di sistemi operativi che non vengono più supportati, come Windows XP. Proprio per tale motivo la società americana consiglia ai propri utenti di installare l’ultima versione del browser, rendendo così più efficienti gli aggiornamenti periodici predisposti.

Ricordiamo, in proposito, che nel solo ultimo update Internet Explorer è riuscita a risolvere ben 59 diverse vulnerabilità.

Per quanto infine concerne la possibilità di poter navigare su IE con le tariffe ADSL più convenienti, vi consigliamo di utilizzare il nostro comparatore gratuito!

Commenti Facebook: