Internet: 9 persone su 10 cercano informazioni su amici e parenti

Secondo quanto emerge da una ricerca effettuata da Duepuntozero Doxa sulla reputazione online, circa il 90 per cento degli italiani è interessato alle informazioni relative alle persone conosciute o frequentate, e si connette ad internet (spesso, in maniera immediata tramite i servizi mobili) per fruire del web quale strumento per poter ottenere maggiori dettagli su di esse.

internet-social

In termini assoluti, precisa l’analisi, sono quasi 10,2 milioni gli utenti che effettuano ricerche abituali in tal senso, mentre sono 2,5 milioni gli utenti che si trovano a cercare frequentemente notizie su amici, parenti, coniugi, conviventi, preferibilmente sui social media. Ancora, l’osservazione segnala come più di un utente su due utilizzi il web per avere informazioni sui nuovi amici.

Eppure, nonostante gli italiani siano sempre più “curiosi”, e utilizzino quotidianamente il web per ottenere delle informazioni su chi li circonda, gli stessi nostri connazionali si dimostrano scarsamente attenti alla cura della propria reputazione online. Sempre secondo l’analisi, infatti, solamente il 25 per cento degli internauti verifica con frequenza le notizie e i commenti legati al proprio nome.

Un gap molto evidente, che nel corso degli ultimi anni si prevede possa subire una graduale attenuazione, andando a premiare la reputazione online quale nuova tendenza nella cura dei propri profili online, e rinnovando così il proprio interesse personale e professionale sulle informazioni presenti online.

Confronta le offerte Internet mobile

Commenti Facebook: