Internet, 3 miliardi di utenti entro la fine del 2014

Secondo quanto afferma la stima compiuta dall’ITU, l’Agenzia delle Nazioni Unite per l’ICT, entro l’anno il 44% delle abitazioni mondiali avrà accesso a internet e, pertanto, tre miliardi di persone potranno utilizzare il web.

Saranno 3 miliardi le persone che accederanno a internet entro fine anno
Saranno 3 miliardi le persone che accederanno a internet entro fine anno

La statistica chiarisce, naturalmente, che oltre il 90% di coloro che non hanno ancora accesso a internet proviene dai Paesi più poveri e da quelli in via di sviluppo e che, di contro, la regione con la maggiore penetrazione di internet è l’Europa, con il 75%, seguita dalle Americhe, con il 65%. Ancora, i dati previsionali affermano che entro la fine dell’anno una persona su dieci avrà accesso alla banda larga fissa, e che il 44% delle utenze si trova in Asia e in Pacifico, contro il quarto dell’Europa e meno di mezzo punto percentuale in Africa.

Confronta offerte internet mobile»

Per quanto concerne la banda larga mobile, si toccherà quota 2,3 miliardi di sottoscrizioni entro la fine dell’anno, con una penetrazione globale del 32%. La percentuale sale tuttavia all’84% se si considerano solamente i Paesi sviluppati. Per la telefonia fissa, entro fine anno ci saranno 100 milioni di utenze rispetto al 2009: un segnale molto chiaro dello switch, neppure troppo graduale, verso i servizi di telefonia e connettività mobile.

Commenti Facebook: