Intascava i soldi dell’Rc auto: arrestato un falso assicuratore

Si faceva pagare dai clienti il premio annuale per l’Rc auto ma la polizza non veniva mai stipulata, o rinnovata. Finisce agli arresti un falso assicuratore di Codigoro, in Provincia di Ferrara, denunciato per appropriazione indebita. Ingenti i danni agli automobilisti e pregiudizio all’immagine della compagnia di assicurazione Occari: ecco cosa fare per verificare se anche voi siete dei “finti assicurati”.

Come verificare se la propria assicurazione è valida o inesistente

Accade a Codigoro, in Provincia di Ferrara. Un falso assicuratore accaparrava clienti, si faceva pagare l’Rc auto senza però aprire la pratica con la compagnia di assicurazione. In sostanza il sedicente intermediario intascava i soldi delle polizze ed è stato arrestato per appropriazione indebita dai Carabinieri di Ferrara, che eseguirono le indagini dopo alcune denunce.

Il malfattore in realtà è stato scoperto nel modo più banale, ovvero a causa di  un incidente stradale, seguito da denuncia di sinistro e richiesta di risarcimento alla Occari Assicurazioni, compagnia estranea ai fatti e pregiudicata dalla vicenda. Il numero degli automobilisti lesi è alto, 34 persone infatti saranno chiamate a testimoniare su richiesta dell’avvocato della parte civile.

Assicurazione valida o inesistente: come scoprirlo

Se avete dubbi sulla validità (o sull’esistenza) o meno della vostra Rc auto basta fare un semplice controllo presso l’assicurazione di riferimento. In alternativa, se non siete certi dell’abilitazione della compagnia, o dell’intermediario ad esercitare la professione assicurativa, potete contattare l’Ivass, l’Autorità di Vigilanza sulle assicurazioni. Sul sito dell’autorità troverete gli elenchi di tutte le compagnie e i nomi degli assicuratori autorizzati ad emettere polizze Rc auto in Italia.

Consigli per evitare problemi con le Autorità

Se non volete rischiare di circolare con assicurazione falsa, o di rivolgervi ad un falso assicuratore, il primo consiglio è quello di stipulare l’Rc auto solo con compagnie assicurative note sul territorio italiano, ma non basta. Un falso assicuratore infatti, utilizza spesso i nomi di assicurazioni di rilievo per dare credibilità alla truffa. Per questo è consigliabile effettuare sempre i controlli di cui sopra.

Per andare sul sicuro le strade sono due: rivolgervi alle agenzie territoriali delle più famose assicurazioni italiane, oppure stipulare l’Rc auto online. Le stesse assicurazioni infatti, si sono spostate sul web per garantire un risparmio maggiore agli automobilisti, tagliando i costi di gestione e rinnovando sconti e promozioni.

Acquistare l’assicurazione online significa risparmio e convenienza: risparmio perché le tariffe per Rc auto sono più basse e convenienza per la comodità di gestione. Con le assicurazioni online infatti la denuncia di sinistro, così come ogni variazione della polizza, possono essere effettuate e comunicate direttamente online.

Con SosTariffe.it, portale di comparazione prezzi, puoi confrontare in pochi minuti le tariffe di alcune tra le più note compagnie di assicurazione italiane.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: