Incentivi per i computer e Adsl?

Il 18 Marzo arriva al vaglio del Consiglio dei Ministri il documento per stabilire gli incentivi statali su elettrodomestici a basso consumo, mobili, utensili e i macchinari. Anche i PC dovrebbero rientrare insieme ai software gestionali per sostenere le piccole e medie imprese.

Come riposta Andrea Galassi l’intento del Governo è di sostenere la piccola media impresa e favorire i risparmi energetici.

Lo stanziamento dovrebbe arrivare fino ad un massimo di 300-350 milioni di euro anche se il Ministero dell’Economia prevedeva di allocare non più di 200 milioni di euro.

Gli incentivi per i software gestionali dedicati alle picole imprese rimangono molto incerti: sarebbe però davvero necessario per il settore ICT, secondo il Rapporto Assinform, ricevere questo tipo di sostegno per evitare ancora un anno di grave crisi.

arriva al vaglio del Consiglio dei Ministri il documento per stabilire gli incentivi statali su elettrodomestici a basso consumo, mobili, utensili e i macchinari. Anche i PC dovrebbero rientrare insieme ai software gestionali per sostenere le piccole e medie imprese.

Come riposta Andrea Galassi l’intento del Governo è di sostenere la piccola media impresa e favorire i risparmi energetici.

Lo stanziamento dovrebbe arrivare fino ad un massimo di 300-350 milioni di euro anche se il Ministero dell’Economia prevedeva di allocare non più di 200 milioni di euro.

Gli incentivi per i software gestionali dedicati alle picole imprese rimangono molto incerti: sarebbe però davvero necessario per il settore ICT, secondo il Rapporto Assinform, ricevere questo tipo di sostegno per evitare ancora un anno di grave crisi.

Commenti Facebook: