In Italia: Adsl male, internet mobile bene

Akamai Technologies ha pubblicato il rapporto relativo al quarto trimestre 2009, lo State of the Internet Report, che raccoglie informazioni e approfondisce aspetti importanti della rete.

Dall’analisi è emersa l’ennesima conferma: la velocità media delle connessioni Internet in Italia si è attestata sui 2,8 Mbps.

Tra le 100 città individuate come le più veloci 62 si trovano in Asia e di queste, 48 in Giappone, 23 nel Nord America e solo 15 in Europa.  Corea del Sud, Hong Kong e Giappone offrono le connessioni più veloci del mondo, superando il livello medio di 7.5 Mbps.

L’Italia non compare nella classifica Top 100: tuttavia solo 15 città in Europa risultano in classifica e fa eccezione positiva Oxford, in Inghilterra, che si piazza al quinto posto assoluto.

Akamai ha pubblicato anche i dati relativi alle connessioni mobili e le velocità sono risultate oscillare tra 100kbps e 3.2Mbps.

Nonostante le tariffe internet mobile non brillino per convenienza, la rete italiana è al terzo posto assoluto per quanto riguarda le velocità medie. Un segnale comunque preoccupante che punta il dito su investimenti in ritardo e upgrade della rete necessari.

nologies ha pubblicato il rapporto relativo al quarto trimestre 2009, lo State of the Internet Report, che raccoglie informazioni e approfondisce aspetti importanti della rete.

Dall’analisi è emersa l’ennesima conferma: la velocità media delle connessioni Internet in Italia si è attestata sui 2,8 Mbps.

Tra le 100 città individuate come le più veloci 62 si trovano in Asia e di queste, 48 in Giappone, 23 nel Nord America e solo 15 in Europa.  Corea del Sud, Hong Kong e Giappone offrono le connessioni più veloci del mondo, superando il livello medio di 7.5 Mbps.

L’Italia non compare nella classifica Top 100: tuttavia solo 15 città in Europa risultano in classifica e fa eccezione positiva Oxford, in Inghilterra, che si piazza al quinto posto assoluto.

Akamai ha pubblicato anche i dati relativi alle connessioni mobili e le velocità sono risultate oscillare tra 100kbps e 3.2Mbps.

Nonostante le tariffe internet mobile non brillino per convenienza, la rete italiana è al terzo posto assoluto per quanto riguarda le velocità medie. Un segnale comunque preoccupante che punta il dito su investimenti in ritardo e upgrade della rete necessari.

Commenti Facebook: