In futuro potremo chiamare e navigare di piu grazie alle nuove batterie

I ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno scoperto un modo di fare batterie al litio più piccole, più leggere, che durano di più e che si ricaricano in pochi secondi.

Uno degli aspetti più interessanti di queste nuove batterie risiede nel fatto che non utilizzano materiali nuovi, e di conseguenza il tempo richiesto per la loro commercializzazione sembra essere molto ridotto: due, al massimo tre anni.
Secondo gli ingegneri che hanno collaborato al progetto, queste “super” batterie possono trovare applicazione nei cellulari, nei computer portatili, ma anche nelle auto elettriche.

Grazie a questa nuova tecnologia, i ricercatori hanno messo a punto una batteria di piccole dimensioni che impiega dai 10 ai 20 secondi per caricarsi o scaricarsi completamente, mentre  la stessa batteria realizzata con le tecnologie tradizionali ci impiegherebbe circa 6 minuti.

ri del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno scoperto un modo di fare batterie al litio più piccole, più leggere, che durano di più e che si ricaricano in pochi secondi.

Uno degli aspetti più interessanti di queste nuove batterie risiede nel fatto che non utilizzano materiali nuovi, e di conseguenza il tempo richiesto per la loro commercializzazione sembra essere molto ridotto: due, al massimo tre anni.
Secondo gli ingegneri che hanno collaborato al progetto, queste “super” batterie possono trovare applicazione nei cellulari, nei computer portatili, ma anche nelle auto elettriche.

Grazie a questa nuova tecnologia, i ricercatori hanno messo a punto una batteria di piccole dimensioni che impiega dai 10 ai 20 secondi per caricarsi o scaricarsi completamente, mentre  la stessa batteria realizzata con le tecnologie tradizionali ci impiegherebbe circa 6 minuti.

Commenti Facebook: