In caso di sinistro, come comportarsi con eni sos casa

Eni sos casa è l’assicurazione contro i piccoli guasti domestici, senza alcun premio da pagare, pensata da eni per tutti i suoi clienti, sia quelli che già hanno un contratto di fornitura sia per chi vuole sottoscrivere un’offerta eni da altro operatore: basta attivarla entro il 31 gennaio 2015.

Eni-sos-casa
Un numero verde per chiamate dall'Italia e dall'estero e un indirizzo per comunicazioni scritte

Eni sos casa può intervenire se c’è bisogno di un fabbro, di un idraulico, di un tecnico per elettrodomestici guasti e altro ancora, arrivando anche a coprire le spese dell’albergo nel caso l’abitazione sia inagibile e un sorvegliante. Ma come comportarsi in caso di sinistro?

Una volta registrati, verrà comunicato un numero verde per chiamate dall’Italia, disponibile 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno anche da cellulare, più uno per le chiamate dall’estero e anche un indirizzo dove spedire un telegramma nel caso in cui si sia impossibilitati a contattare telefonicamente l’assicurazione.

Sarà quindi necessario fornire nome e cognome dell’intestatario del contratto di fornitura gas e/o luce, l’indirizzo dell’abitazione, la descrizione del problema e delle prestazioni richieste e, infine, il numero telefonico al quale il cliente potrà essere contattato dalla compagnia assicuratrice nel corso dell’assistenza.
Scopri eni LINK
Eni sos casa è attiva per 24 mesi dall’attivazione, dal primo giorno del mese successivo a quello della richiesta, e comunque finché sarà attiva con eni la fornitura di gas e/o luce cui il servizio è associato.

Commenti Facebook: