In 10 anni fotovoltaico più conveniente che gas e carbone

In 10 anni il costo di produrre energia elettrica da fotovoltaico in Europa centrale e meridionale sarà diminuito a 4 – 6 centesimi per kWh, mentre nel 2050 ci sarà un’ulteriore discesa a 2 – 4 centesimi. Le previsioni si leggono nel report “Current and Future Cost of Photovoltaics”, commissionato da Agora Energiewende e redatto dall’ISE dell’Istituto Fraunhofer, dove si afferma che produrre energia dal sole sarà più conveniente che da carbone e gas entro il 2025.

costo fotovoltaico, prezzo impianti
Il fotovoltaico costerà molto meno che carbone, gas e nucleare già nel 2025

Almeno nelle regioni più soleggiate di Europa Centrale e Sud, produrre energia elettrica da fotovoltaico sarà più conveniente dal punto di vista economico rispetto al carbone e gas, già entro il 2025.

Sono le conclusioni di un’analisi pubblicata a solo un giorno dalla presentazione dell’Unione Energetica Europea. Mentre l’UE sembra allontanarsi sempre di più dal supporto alle fonti rinnovabili, i ricercatori del famoso centro scientifico in Germania analizzano seriamente il futuro del fotovoltaico.

Secondo il report in pochi anni gli impianti fotovoltaici forniranno l’energia elettrica più economica ottenibile in diverse parti del mondo. Nei prossimi 10 anni, il costo di produzione in Europa centrale e meridionale diminuirà a 4 – 6 cent/kWh e nel 2050 scenderà ancora a 2 – 4 cent/kWh.
Scopri i prezzi dell’energia verde
Può sembrare un approccio troppo ottimistico, ma in realtà il fotovoltaico è più conveniente dal punto di vista economico già oggi, come si evince dal recente contratto stipulato nel deserto di Dubai per l’acquisto a lungo termine di energia solare ad un prezzo di 5 cent/kWh, mentre in Germania i grandi impianti solari forniscono energia elettrica anche a meno di 9 cent/kWh.

Va ricordato che l’energia elettrica prodotta da carbone e da nuove centrali a gas costa tra i 5 – 10 cent/kWh, mentre l’energia nucleare non scende degli 11 cent/kWh.

Lo studio dimostra che l’energia solare ha aumentato la sua economicità molto più velocemente di quanto la maggior parte degli esperti avevano previsto”, ha spiegato Patrick Graichen, Direttore di Agorà Energiewende. “I piani per i futuri sistemi di alimentazione dovrebbero pertanto essere rivisti. Fino ad ora, la maggior parte di essi inseriva solo una piccola quota di energia solare nel mix. In considerazione dei costi estremamente vantaggiosi, dovrebbe però svolgere un ruolo di primo piano, insieme con l’energia eolica – anche, e soprattutto, come misura low cost per contribuire alla protezione del clima internazionale”.

Interessato all’energia rinnovabile? Sul mercato libero della luce esistono tariffe energia verde, che forniscono elettricità prodotta esclusivamente da fonti pulite. Si tratta di normali contratti luce, per i quali non bisogna cambiare contatore o modificare l’impianto.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il nostro portale seguendo il link qui sotto.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: