Iliad eSIM: le novità di luglio 2021

Iliad eSIM: l'operatore francese conferma il lancio in Italia ma senza indicare una scadenza precisa. Ecco le ultime notizie sulle schede virtuali

Iliad eSIM: le novità di luglio 2021

Da anni si parla di eSIM ma questa tecnologia resta ancora poco diffusa in Italia. Le eSIM sono sostanzialmente l’alternativa virtuale delle classiche schede telefoniche che si inseriscono negli smartphone tramite l’apposite alloggiamento. Le eSIM hanno le stesse caratterische di quelle fisiche, ovvero dispongono di un codice univoco di riconosciumento (ICCID) e per una maggiore sicurezza permettono di utilizzare un PIN di sicurezza. Se viene inserito in modo non corretto per un numero eccessivo di volte si può poi sbloccare la scheda con il PUK.

Iliad è un operatore di telefonia mobile molto attento all’innovazione, tanto da aver promesso di portare una “rivoluzione” del settore italiano. Le Iliad eSIM non sono ancora arrivate nel nostro Paese ma stando alle ultime indiscrezioni non dovremmo attendere molto per vederle.

Confronta offerte Iliad »

Iliad eSIM: l’operatore conferma il lancio, ma una data non c’è

Le Iliad eSIM sono nei piani dell’azienda francese. La conferma è arrivata direttamente lo scorso marzo da Benedetto Levi, AD della divisione italiana di Iliad, durante una conversazione sul nuovo social network Clubhouse.

Il manager ha dichiarato che l’operatore intende effettivamente introdurre questa tecnologia in Italia ma ha anche sottolineato che la domanda di eSIM nel nostro Paese è ancora piuttosto limitata rispetto ad altre nazioni. Per questo motivo l’azienda ha deciso di concentrare la propria attenzione su altri progetti e iniziative più centrali, come ad esempio l’ampliamento della sua rete proprietaria, che oggi raggiunge in 4G il 99,6% della popolazione. Non solo, Iliad ha anche stato tra i primi operatori low cost a lanciare un’offerta 5G. L’azienda ha realizzato una rete ecosostenibile che permette di navigare fino a 855 Mbps nelle città di:

  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Brescia
  • Cagliari
  • Como
  • Ferrara
  • Firenze
  • Genova
  • La Spezia
  • Latina
  • Messina
  • Milano
  • Modena
  • Padova
  • Perugia
  • Pesaro
  • Pescara
  • Piacenza
  • Prato
  • Ravenna
  • Reggio Calabria
  • Reggio Emilia
  • Roma
  • Torino
  • Verona
  • Vicenza

Nonostante tutto Levi ha comunque confermato che le Iliad eSIM verranno lanciate in Italia nei prossimi mesi, senza però indicare una scadenza precisa. Non è quindi da escludere che l’azienda possa presentare le sue prime schede virtuali già nel 2021 o al massimo nel primo trimestre dell’anno prossimo.

Iliad eSIM: come funziona

Le Iliad eSIM esattamente come quelle degli altri operatori si possono scaricare con estrema facilità dal telefono. Solitamente si riceve un’email o un foglio con presente un QR Code, da scansionare con la fotocamera dello smartphone. In pochi secondi si avvierà il download della scheda digitale direttamente sul dispositivo.

Le Iliad eSIM sono una tecnologia con molti più vantaggi che difetti. Il primo è quello di poter disporre di più numeri di telefono sullo stesso terminale. Per questo motivo si tratta quindi della soluzione ideale per chi dispone di uno smartphone Dual SIM con contatti diversi per il lavoro e la famiglia.

Le eSIM azzerano i tempi di consegna e sono anche ecologiche, in quanto non prevedono alcun tipo di imballaggio e riducono le emissioni dovute alla procedura di spedizione a domicilio prevista dalle loro omologhe fisiche. Inoltre, le eSIM sono anche estremamente pratiche in quanto non possono danneggiarsi o smagnetizzarsi e non si deve nemmeno conservare il foglio con PIN, PUK e codice ICCID. Tutte queste informazioni infatti sono sempre disponibili con un tap sullo schermo del telefono.

eSIM: le offerte degli altri operatori

In attesa delle Iliad eSIM ci sono comunque delle alternative che gli utenti possono scegliere per utilizzare al meglio il proprio smartphone Dual SIM. Attualmente non sono molti gli operatori di telefonia mobile in Italia a permettere ai propri clienti di richiedere una eSIM. Le offerte Vodafone, ad esempio, la associano solamente agli smartwatch, in particolare a Apple Watch nella versione Cellular, ovvero in grado di connettersi a Internet senza un collegamento diretto con lo smartphone, e altri dispositivi smart. Acquistando una SIM virtuale si deve necessariamente sottoscrivere anche la promozione OneNumber al costo di 5 euro al mese ma senza attivazione per potersi collegare alla rete Vodafone.

Le tariffe TIM invece prevedono l’acquisto di una eSIM solo fisicamente in negozio al prezzo di 10 euro. Chi vuole passare da una SIM tradizionale a una virtuale deve invece spendere 15 euro. In questo caso l’utente riceverà un foglio con il QR Code per l’attivazione della scheda telefonica, il numero telefonico (se pre-pagato), il codice ICCID, PIN e PUK. Anche le offerte WindTre consentono di acquistare le eSIM solo in negozio. Per una scheda associata a un nuovo numero il costo è di 10 euro mentre per quella sostitutiva servono 15 euro.

Very Mobile è tra i pochi operatori virtuali a prevedere le eSIM sostanzialmente fin dal suo esordio sul mercato. Il gestore non prevede alcun costo aggiuntivio per le schede virtuali e soprattutto permette di acquistare comodamente online. I nuovi clienti devono semplicemente inquadrare il QR Code presente nell’email di riepilogo per scaricare l’eSIM sul telefono. Per l’attivazione si deve invece procedere alla videoidentificazione, in modo che l’operatore possa confermare l’identità dell’intestatario dell’offerta.

I già clienti di Very Mobile possono passare all’eSIM dall’app Very cliccando su Offerta > Info SIM e PUK. Fatto questo bisogna premere su Scrivici e richiedere espressamente la sostituzione della SIM tradizionale con quella virtuale, che avviene gratuitamente. L’utente poi riceverà un’email da cui scaricare l’eSIM.

Gli smartphone compatibili con le eSIM di Very Mobile sono:

  • Apple iPhone 12 Mini
  • Apple iPhone 12
  • Apple iPhone 12 Pro
  • Apple iPhone 12 Pro Max
  • Apple iPhone 11
  • Apple iPhone 11 Pro
  • Apple iPhone 11 Pro Max
  • Apple iPhone SE
  • Apple iPhone XS Max
  • Apple iPhone XS
  • Apple iPhone XR
  • Samsung Galaxy Z Fold2 5G
  • Samsung Galaxy Fold
  • Samsung Galaxy ZFlip
  • Samsung Galaxy S20
  • Samsung Galaxy S20 5G
  • Samsung Galaxy S20+
  • Samsung Galaxy S20+ 5G
  • Samsung Galaxy S20 Ultra 5
  • Samsung Galaxy Note20 4G
  • Samsung Galaxy Note20 5G
  • Samsung Galaxy Note20 Ultra 5G
  • Samsung Galaxy S21
  • Huawei P40
  • Huawei P40 Pro
  • Google Pixel 5
  • Google Pixel 4A 5G
  • Google Pixel 4A
  • Google Pixel 4
  • Google Pixel 3A
  • Google Pixel 3
  • Oppo Find X3 Pro
  • Motorola Razr
  • Motorola Razr 5G

Confronta offerte Very Mobile »

Commenti Facebook: