Iliad, debutto in estate: Vodafone pronta al contrattacco con Vei

Dopo il progressivo ritorno dei rinnovi su base mensile, il mercato di telefonia mobile italiano si prepara a registrare una nuova rivoluzione. Entro l’estate, infatti, registreremo il debutto di Iliad, il quarto operatore nazionale, a cui si affiancherà Vei, l’operatore virtuale creato da Vodafone per conquistare la fascia low cost del mercato. Ecco tutti i dettagli sulle prossime novità del mercato italiano di telefonia mobile. 

Iliad e il nuovo operatore virtuale di Vodafone si preparano a debuttare in Italia

Iliad Italia farà il suo debutto sul mercato italiano entro l’estate. Il nuovo operatore di telefonia mobile, dopo aver nominato il suo amministratore delegato, si prepara a sbarcare nel nostro Paese andando a riempire il vuoto creatosi dalla fusione tra Wind e Tre.

In un primo momento, Iliad avrebbe dovuto fare il suo debutto entro la fine del 2017. Dopo un primo rinvio alla primavera, appare oramai evidente che le attività dell’operatore si avvieranno solo a partire dalla prossima estate. Le ragioni alla base di questa scelta sono diverse e sono sia di natura tecnica (l’azienda vuole potenziare al massimo la sua rete per garantire un servizio efficiente da subito ai clienti) che di natura commerciale (ad oggi non esiste una rete di vendita e distribuzione).

Iliad si caratterizzerà come un operatore low cost con l’obiettivo di bissare il successo ottenuto in Francia, dove opera con il marchio Free Mobile. L’azienda, come confermato dalla sua dirigenza, punta al raggiungimento di una quota di mercato del 10% entro il primo anno di attività. Si tratta di un obiettivo estremamente ambizioso che potrà essere raggiunto esclusivamente con una serie di offerte aggressive e particolarmente vantaggiose per gli utenti.Scopri le migliori offerte per smartphone

Vodafone pronta a lanciare Vei, il suo operatore virtuale Full MVNO

Per contrastare al meglio la diffusione di Iliad in Italia, Vodafone si prepara a lanciare il suo operatore virtuale tramite la società Vei srl. Il nome commerciale di quest’operatore non è ancora noto ma, come confermano diversi rumors, sembrerebbe che Vodafone ha già avviato alcuni contatti con i rivenditori multi-marca sparsi sul territorio nazionale che si occuperanno di garantire una solida rete di vendita per il nuovo operatore virtuale.

Anche Vei (per ora utilizziamo questo nome) proporrà un approccio aggressivo e senza fronzoli al mercato, proponendo tariffe molto vantaggiose agli utenti. A differenza di quanto accade con Kena Mobile di TIM, i clienti che sceglieranno Vei potranno sfruttare la rete 4G di Vodafone per navigare alla massima velocità disponibile. 

Stando a quanto emerso ad oggi, i clienti che attiveranno una nuova SIM con Vei avranno il prefisso 379.1 e potranno contare sul numero di assistenza 192121. Il numero seriale (numero identificativo componente il codice ICCID delle schede telefoniche) sarà, invece, 893951.
Verifica la copertura e attiva la fibra Vodafone

L’avvio delle attività di Vei è comunque legato a doppio filo all’inizio delle attività in Italia da parte di Iliad. Il nuovo operatore virtuale di Vodafone rappresenta, di fatto, una risposta diretta al quarto operatore italiano e, come tale, le sue tempistiche di debutto dipenderanno anche dalle scelte di Iliad. Ulteriori dettagli arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane.

Ricordiamo, in conclusione, che già oggi il mercato italiano propone numerose tariffe particolarmente vantaggiose per gli utenti. Se stai cercando una nuova offerta per il tuo smartphone consulta il comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile per scoprire la soluzione più adatta alle tue esigenze da attivare direttamente online.

Commenti Facebook: