Il roaming Tre Wind è automatico?

La fusione tra Tre e Wind ha creato il principale operatore di telefonia mobile italiano offrendo, inoltre, una serie di vantaggi significativi ai clienti dei due brand. In particolare, gli utenti Tre potranno beneficiare del roaming gratuito su rete Wind. Ecco tutti i dettagli su quest’aspetto fondamentale della fusione tra i due operatori. 

Per gli utenti Tre è in arrivo il roaming su rete Wind

Wind Tre è il nuovo operatore di telefonia mobile frutto della fusione tra i due brand che per anni hanno rappresentato la principale alternativa a Vodafone e TIM sul mercato italiano. La fusione tra Wind e Tre porta anche ad una progressiva fusione delle reti ed all’arrivo del roaming su rete Wind per tutti gli utenti Tre. 

Il passaggio dal costoso roaming su rete TIM al roaming su rete Wind sarà totalmente automatico per tutti i clienti di Tre che, già nel corso delle prossime settimane, riceveranno questo aggiornamento per la loro SIM. E’ importante ribadire che il passaggio al roaming su Wind sarà automatico e non richiederà l’intervento da parte del cliente Tre.
Scopri le migliori offerte Wind »

Non sarà necessario, quindi, andare a smanettare con le impostazioni del proprio smartphone o contattare il servizio clienti Tre o ancora recarsi in un centro autorizzato per effettuare il cambio della propria SIM. Progressivamente, a partire dalla metà del prossimo mese di aprile, quindi tra pochissime settimane, i clienti Tre inizieranno a sfruttare la rete Wind nei punti in cui la rete Tre non sarà disponibile. 

Naturalmente la fusione tra Wind e Tre non si fermerà qui. In attesa di capire come la neonata azienda gestirà i due marchi, è già in programma una fusione completa delle due reti che creerà spazio all’arrivo del quarto operatore nazionale, Free Mobile, atteso per la fine dell’anno.
Scopri le offerte Tre

La fusione tra le reti Wind e Tre porterà vantaggi anche gli utenti di Wind che registreranno un miglioramento netto del segnale e delle connessioni in mobilità in tutte quelle aree in cui la copertura Wind non è perfetta. In ogni caso, per il completamento di questo processo sarà necessario attendere la fine del 2017. Ulteriori dettagli arriveranno nelle prossime settimane.

Commenti Facebook: