Il digitale terrestre supera il segnale analogico

Anche gli italiani passano al digitale: a Febbraio è avvenuto il sorpasso del segnale DDT rispetto a quello analogico.

Dopo Francia e Spagna, prende piede quindi anche in Italia la tv digitale in tutte le sue forme (terrestre, satellite, IPTV) e inizia a dettare legge rispetto alla tv analogica tradizionale. Le piattaforme digitali hanno raggiunto quota del 51,2% sul totale del consumo televisivo.

Da sottolineare che la tv digitale, con il vasto numero di canali, si guarda per più tempo al giorno. La più frequentata è la piattaforma digitale terrestre, che registra il 35% del totale ascolto tv e vale da sola il 69% dell’intero comparto televisivo digitale.

Il satellite è stabile al 15,2% e la tv su protocollo Internet è in uso solo nello 0,4% dei casi.

L’aumentare dell’offerta gratuita sul digitale terrestre permette di accrescere il numero del temo trascorso e iniziare a convogliare un quantitativo di audience appetibile agli investitori pubblicitari.

Dal 22 marzo è arrivato sul digitale terrestre LA7d ed entro la fine di maggio poi anche Mediaset varerà un nuovo canale gratuito sul digitale terrestre: La 5.

he gli italiani passano al digitale: a Febbraio è avvenuto il sorpasso del segnale DDT rispetto a quello analogico.

Dopo Francia e Spagna, prende piede quindi anche in Italia la tv digitale in tutte le sue forme (terrestre, satellite, IPTV) e inizia a dettare legge rispetto alla tv analogica tradizionale. Le piattaforme digitali hanno raggiunto quota del 51,2% sul totale del consumo televisivo.

Da sottolineare che la tv digitale, con il vasto numero di canali, si guarda per più tempo al giorno. La più frequentata è la piattaforma digitale terrestre, che registra il 35% del totale ascolto tv e vale da sola il 69% dell’intero comparto televisivo digitale.

Il satellite è stabile al 15,2% e la tv su protocollo Internet è in uso solo nello 0,4% dei casi.

L’aumentare dell’offerta gratuita sul digitale terrestre permette di accrescere il numero del temo trascorso e iniziare a convogliare un quantitativo di audience appetibile agli investitori pubblicitari.

Dal 22 marzo è arrivato sul digitale terrestre LA7d ed entro la fine di maggio poi anche Mediaset varerà un nuovo canale gratuito sul digitale terrestre: La 5.

Commenti Facebook: