Il costo medio dell’Rc moto a Milano

Il costo della polizza RC Moto dipende da un gran numero di fattori che, in misura differente, vanno ad influenzare il prezzo finale che il contraente della polizza deve pagare per poter assicurare il proprio veicolo. Ecco qual è il costo medio dell’assicurazione RC moto a Milano e come fare per risparmiare senza dover, per questo, rinunciare ad una copertura assicurativa completa. 

Ecco quanto costa una polizza moto a Milano

La scelta dell’assicurazione moto da attivare per garantire la necessaria e dovuta copertura assicurativa per il proprio veicolo passa per l’analisi di un gran numero di parametri. L’effettivo costo della copertura, inoltre, è legato a diversi fattori che, in misura diversa tra loro, vanno ad influenzare il costo finale della polizza ed, in particolare, il costo della polizza RC, la copertura obbligatoria per poter circolare.

Per chi è in cerca di una nuova assicurazione moto a Milano è opportuno, quindi, valutare diversi aspetti al fine di individuare la soluzione migliore da attivare per assicurare il proprio veicolo. Il fattore “geografico” ed, in particolare, la residenza del proprietario del veicolo (non del contraente della polizza moto che può essere un soggetto differente) può avere un impatto notevole sui costi necessari per assicurare il proprio mezzo, sia per quanto riguarda la polizza RC Moto che per le garanzie accessorie con cui è possibile arricchire la copertura assicurativa.

Vediamo quali sono i costi medi di una polizza moto a Milano.

Assicurazione moto a Milano

Per determinare le soluzioni più vantaggiose per quanto riguarda l’assicurazione moto a Milano è necessario affidarsi alla comparazione online dei preventivi che permette, in modo molto semplice ed immediato, di confrontare le proposte delle principali compagnie assicurative al fine di individuare le soluzioni più vantaggiose, in relazione alle proprie esigenze ed ai dati personali (classe di merito e profilo assicurativo, luogo di residenza e modello di moto da assicurare ad esempio) che vanno ad influenzare, direttamente, i costi della polizza.

I dati raccolti dal comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni moto evidenziano che il modello più assicurato a Milano è il Piaggio Liberty 125. Per un residente a Milano (uomo di 35 anni), il costo della polizza RC Moto per questo veicolo va da un minimo di 375 Euro ad un massimo di 1042 Euro. Da notare, invece, che il prezzo medio, considerando tutti i preventivi disponibili tramite la comparazione online, per attivare una polizza RC Moto nell’esempio considerato è di circa 482 Euro.

C’è da considerare, in ogni caso, che il prezzo più basso corrisponde ad una polizza RC con guida esclusiva, una particolare tipologia di assicurazione che, di fatto, obbliga il proprietario del veicolo ad essere l’unico conducente. Per una polizza con guida libera, invece, il costo più basso è di circa 560 Euro risultando, quindi, più alto rispetto alla media dei costi dell’assicurazione moto a Milano. Ricordiamo che con la guida libera non ci sono vincoli ed il conducente del veicolo assicurato può essere un qualsiasi motociclista regolarmente autorizzato.

In generale, scegliendo la comparazione online, quindi, è possibile ridurre notevolmente la spesa sull’assicurazione moto, rispetto a quelli che sono gli effettivi costi medi che caratterizzano il mercato, andando a risparmiare più di 100 Euro rispetto ai costi medi grazie alla possibilità di individuare il preventivo più conveniente per il nostro caso d’esempio considerato.

Per chi non si affida alla comparazione dei preventivi, è facile imbattersi in assicurazioni moto decisamente costose. Grazie alla possibilità di confrontare online le varie proposte di tutte le compagnie assicurative presenti sul territorio nazionale, un motociclista milanese, nell’esempio illustrato, può risparmiare quasi 700 Euro rispetto al preventivo più costoso disponibile.

Si tratta, quindi, di un’occasione di risparmio davvero notevole. Per procedere con la comparazione online ed individuare il preventivo più conveniente, in relazione alle proprie esigenze, è possibile cliccare sul box qui di sotto ed inserire tutti i dati richiesti (anagrafici, assicurativi e del veicolo) al fine di permettere al sistema di effettuare il calcolo dei preventivi. I dati che vengono richiesti sono gli stessi che le compagnie assicurative utilizzano per calcolare il premio della polizza che proporranno ai loro clienti.

Clicca sul box qui di sotto ed inserisci i tuoi dati per verificare quanto puoi risparmiare sull’assicurazione moto.
Confronta i preventivi e risparmia sulla polizza moto

Assicurazione moto: il peso delle garanzie accessorie

Ad influenzare il costo di un’assicurazione moto intervengono anche le garanzie accessorie. Si tratta di tutte le coperture assicurative “facoltative” che, pur non essendo obbligatorie per poter circolare in strada con il proprio veicolo, possono risultare molto utili andando a completare le tutele garantite dalla polizza.

Un primo esempio di garanzia accessoria da considerare è la polizza furto e incendio che permette di ottenere un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo o in caso di danni subiti da un incendio di vario tipo. Questa polizza, con i dati inseriti nel nostro esempio illustrato nel paragrafo precedente, presenta un costo aggiuntivo compreso tra 72 e 96 Euro, a seconda della compagnia con cui si va a stipulare il contratto.

Tra le polizze accessorie più utili da abbinare alla polizza RC Moto troviamo il soccorso stradale che consente al motociclista di richiedere soccorso nel caso in cui il proprio veicolo smetta di funzionare. Potenzialmente, questa garanzia accessoria permette di risparmiare cifre anche molto significative. Il costo di questa garanzia 12,50 e 27 Euro nell’esempio considerato.

Un’altra garanzia accessoria da considerare per il completamento della propria assicurazione moto è la polizza tutela legale che consente di ottenere un rimborso delle spese legali correlate ad un sinistro stradale. Questa polizza presenta un costo compreso tra 10 e 25 Euro, una cifra sensibilmente inferiore rispetto ai costi che, solitamente, sono correlati ad un consulto o ad un’assistenza legale.

Da tenere in fortissima considerazione al momento della stipula del proprio contratto assicurativo c’è anche la garanzia Infortuni al conducente che permette di ottenere un risarcimento nel caso il conducente del mezzo assicurato subisca un infortunio, anche grazie, quando è alla guida. Questa polizza, nell’esempio proposto presenta un costo che varia da 25 a 115 Euro, a seconda della compagnia.

E’ importante sottolineare che tutte le garanzie accessorie presentano specifiche clausole (franchigia, massimale e clausole di esclusione) che possono limitarne il raggio d’azione. Solitamente, una polizza accessoria tende ad avere un prezzo più alto al crescere del massimale (ovvero l’importo massimo del risarcimento che la compagnia erogherà) o al ridursi della franchigia (l’importo minimo da superare per far scattare il risarcimento da parte della compagnia).

In generale, le polizze accessorie possono influenzare in misura anche significativa il costo finale dell’assicurazione moto. Nonostante ciò, queste polizze garantiscono un sostanziale incremento della copertura assicurativa e, soprattutto per alcuni motociclisti, potrebbero risultare estremamente convenienti. Con la comparazione online è possibile individuare le compagnie che propongono le garanzie accessorie più economiche e, quindi, risparmiare ulteriormente sui costi complessivi della polizza moto.

Commenti Facebook: