Il Bonus TV Rottamazione è disponibile: come ottenere lo sconto di 100 euro

A partire da questa settimana diventa operativo il nuovo Bonus TV Rottamazione che va ad affiancarsi al Bonus TV ISEE a partire dal 23 agosto. Grazie al nuovo bonus, sarà possibile acquistare un nuovo TV o un decoder con compatibilità DVB-T2 HEVC Main10 in vista dello switch off con il passaggio al "nuovo digitale terrestre". Il bonus garantisce uno sconto del 20% sul prezzo d'acquisto del dispositivo scelto fino ad un massimo di 100 euro di sconto. Ecco i dettagli relativi al nuovo Bonus TV Rottamazione:

Il Bonus TV Rottamazione è disponibile: come ottenere lo sconto di 100 euro

Il nuovo Bonus TV Rottamazione diventa operativo a partire dal 23 agosto 2021. A partire da tale data, infatti, per gli utenti ci sarà la possibilità di richiedere il bonus (direttamente ad un rivenditore aderente all’iniziativa) ed ottenere uno sconto sul prezzo d’acquisto di un TV o un decoder compatibile con DVB-T2 HEVC Main10. Come suggerisce anche il nome, l’accesso all’agevolazione è vincolato alla rottamazione di un dispositivo (anche in questo caso TV o decoder).

Grazie a questo bonus sarà possibile acquistare a prezzo scontato un TV o un decoder da utilizzare in vista del passaggio al nuovo digitale terrestre, in programma a partire dal prossimo anno. Vediamo tutti i dettagli relativi al nuovo Bonus TV Rottamazione, come richiederlo e quale modulo presentare per poter ottenere lo sconto previsto dalla nuova agevolazione

Bonus TV Rottamazione: fino a 100 euro di sconto su TV e decoder di nuova generazione

Il nuovo bonus è disponibile per l’acquisto di un TV o di un decoder compatibile con le specifiche DVB-T2 HEVC Main10. L’accesso al bonus è vincolato alla rottamazione di un TV o un decoder acquistato prima del 22 dicembre 2018 (il richiedente dovrà autocertificare questo dato). Il dispositivo da rottamare potrà essere consegnato direttamente al rivenditore che aderisce all’iniziativa oppure dovrà essere portato presso un’isola ecologica del proprio comune.

Il nuovo Bonus TV Rottamazione garantisce la possibilità di usufruire di uno sconto del 20% sul costo d’acquisto di un TV o un decoder compatibile. La normativa fissa un limite massimo per il bonus TV di 100 euro. Di conseguenza, per i dispositivi che costano meno di 500 euro verrà applicato uno sconto del 20% sul prezzo mentre per quelli che costano 500 euro o più sarà applicato uno sconto fisso di 100 euro.

Lo sconto garantito dal Bonus TV Rottamazione verrà applicato al momento del pagamento. Sarà, quindi, lo stesso rivenditore ad applicare lo sconto sul prezzo di vendita del dispositivo. Da notare, inoltre, che per l’accesso al bonus vale la regola dell’uno contro uno del RAEE. In sostanza, il bonus potrà essere utilizzato per l’acquisto di un TV solo nel caso in cui il dispositivo rottamato sia un TV. Non è possibile utilizzare il bonus per l’acquisto di un nuovo TV dopo aver rottamato un decoder.

Come utilizzare il Bonus TV Rottamazione

Per utilizzare il Bonus TV Rottamazione è necessario rivolgersi direttamente ad un rivenditore aderente all’iniziativa. L’accesso al bonus non prevede limiti di reddito e per ogni famiglia è possibile ottenere un solo bonus. Da notare, inoltre, che il bonus verrà riconosciuto solo al richiedente che ha regolarmente pagato il canone RAI o che può contare su di un’esenzione di pagamento. Non sono previsti ulteriori requisiti per l’accesso.

Bisogna specificare anche che i rivenditori non sono obbligati a aderire al Bonus TV Rottamazione. Per sfruttare tale bonus, quindi, è necessario verificare che un determinato rivenditore consenta l’acquisto di TV e decoder beneficiando del nuovo bonus. Solo in questo caso, infatti, sarà possibile utilizzare il bonus ed ottenere lo sconto del 20% sul costo d’acquisto di un TV o un decoder. Il bonus potrà essere utilizzato anche presso rivenditori online anche se, considerando le difficoltà burocratiche, la maggior parte dei rivenditori potrebbe non aderire all’iniziativa.

Un altro aspetto da considerare per l’accesso al Bonus TV Rottamazione è la verifica dei fondi disponibili. L’agevolazione non è illimitata. Attualmente, la normativa prevede uno stanziamento complessivo di 225 milioni di euro per l’accesso ai Bonus TV (è considerato nel totale anche il Bonus TV ISEE). In caso di esaurimento di tale fondo, non sarà più possibile accedere all’agevolazione. Il Governo, naturalmente, potrebbe stanziare fondi aggiuntivi in caso di necessità e successo dell’iniziativa.

Bonus TV Rottamazione: il modulo

Per l’accesso al nuovo Bonus TV Rottamazione è necessario presentare un apposito modulo di autodichiarazione. Si tratta di un documento essenziale per poter beneficiare dell’agevolazione e dello sconto del 20% sul dispositivo che si desidera acquistare. In tale modulo bisognerà indicare i dati personali del richiedente (ricordiamo che il bonus non può essere erogato se un membro del proprio nucleo familiare ha già usufruito dell’agevolazione.

Nel modulo per il Bonus TV Rottamazione bisognerà indicare i dettagli relativi al dispositivo rottamato. Si tratta di una auto-dichiarazione in cui si certifica anche il regolare pagamento del canone RAI. Per la validità del modulo necessario all’accesso al bonus sarà necessaria la firma del rivenditore o dell’addetto del centro comunale di raccolta RAEE che certifichi l’avvenuta rottamazione di un dispositivo.

Scarica qui il modulo per il Bonus TV Rottamazione»

Bonus TV Rottamazione è cumulabile con Bonus TV ISEE?

A disposizione degli utenti c’è la possibilità di cumulare i due bonus disponibili in questo momento. Il Bonus TV Rottamazione può, infatti, essere utilizzato in abbinamento al Bonus TV ISEE (disponibile per le famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro). A partire dal 23 agosto, il Bonus TV ISEE presenta un valore di 30 euro, senza alcuna differenza in caso di acquisto di TV o decoder.

Di conseguenza, sfruttando i bonus, sarà possibile ottenere sia lo sconto del 20% che lo sconto fisso di 30 euro sull’importo da pagare per l’acquisto di un nuovo TV o di un decoder compatibile con il nuovo digitale terrestre. Lo sconto massimo garantito dalla combinazione dei due bonus sarà, quindi, pari a 130 euro. L’accesso al Bonus TV ISEE è vincolato, oltre al rispetto dei requisiti di reddito, alla presenza di fondi disponibili.

Commenti Facebook: