Il 4G LTE italiano è tra i migliori del mondo

Se non arrivano ancora le buone notizie sperate per quanto riguarda le connessioni fisse italiane, il nostro 4G LTE si dimostra ancora una volta uno dei migliori del mondo. A dirlo l’ultimo report di Open Signal, specialista in monitoraggio mondiale di reti mobili e Wi-Fi, che ha studiato l’andamento delle connessioni tra novembre dell’anno scorso e gennaio 2015.

4g
Secondo il rapporto di Open Signal la media italiana del 4G è a 15 Mbps

Secondo Open Signal, infatti, la media italiana del 4G è a 15 Mbps, al nono posto al mondo dietro Spagna, Finlandia, Danimarca, Corea del Sud, Ungheria, Norvegia, Francia e Polonia, e quindi davanti a Germania, Regno Unito, Stati Uniti (che addirittura non vanno oltre i 7 Mbps) o Giappone.
Scopri le offerte 4G »
A comportarsi meglio tra gli operatori è Vodafone, con 18,4 Mbps; seguono TIM con 15 Mbps, 3 Italia con 15,2 Mbps e Wind con 9,9 Mbps (nel prendere in esame questi dati va naturalmente ricordato che non tutti gli operatori mobili hanno la stessa diffusione e a una maggiore copertura di norma corrisponde una media delle velocità più bassa).

Risultati meno confortanti, invece, arrivano da un altro dato, quello sulla proporzione del tempo in cui un utente ha accesso alla rete LTE: in Italia gli utenti si connettono a questa rete in media solo per il 49% del tempo, ben lontani dall’80% dell’Olanda o dal 77% degli Stati Uniti.

Commenti Facebook: