Il 4G di TIM arriva in 300 comuni italiani

Grazie all’ampliamento delle rete mobile a banda larga, TIM ad oggi è in grado di coprire ben 300 comuni italiani con il meglio della tecnologia di settore, conosciuta anche come LTE, in grado di raggiungere velocità fino a 100Mega in download, e 50Mega in upload.

4G di TIM arriva finalmente a 300 comuni
La banda larga mobile di TIM copre 300 comuni

Ad oggi, anche Catania, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Pavia, Siena, Busto Arsizio, Viareggio e Pozzuoli saranno coperte dal 4G di TIM, tutti grandi centri urbani in grado di dare la possibilità all’utenza di usufruire dell’offerta del settore mobile di Telecom, come mai prima.

Lo sviluppo di queste nuove tecnologie è in continua crescita, e proprio stando ai piani dei vari operatori, nei prossimi anni tutto il territorio nazionale verrà coperto dalla banda larga mobile. A tal proposito, si possono già consultare le tariffe 4G TIM, che presto verranno sempre più ampliate e differenziate, per soddisfare le necessità di tutti i clienti.

In occasione dell’annuncio di questo nuovo traguardo, non sono mancate domande ed informazioni in merito allo scorporo della rete di Telecom Italia, uno dei problemi più a cuore del governo, e causa dello sviluppo molto a rilento delle linee tradizionali, rispetto al comparto mobile, decisamente in linea con gli altri paesi Europei e mondiali. Nessuna risposta ufficiale è però stata data in merito.

Per usufruire di questa nuova tecnologia 4G, è necessario sottoscrivere una tariffa 4G che preveda la possibilità di agganciarsi alle nuove linee. Non è automatico che il vostro terminale si connetta e navighi ad alte velocità, anche in una zona in cui è presente l’LTE. Verifica la copertura 4G nel tuo comune, e scopri subito se puoi usufruire dei servizi TIM e degli altri operatori, sul tuo smartphone o tablet.

Commenti Facebook: