I migliori prestiti di agosto 2019

Per realizzare un progetto che richiede un investimento economico considerevole, una delle soluzioni migliori è rappresentata dalla scelta di uno dei migliori prestiti personali del momento, soluzioni che permettono di ottenere un importante finanziamento e di ammortizzare, nel corso del tempo, il costo del progetto che si desidera realizzare. In questo mese di agosto 2019 sono disponibili sul mercato finanziario italiano un gran numero di opzioni che permettono di ottenere un prestito molto vantaggioso. Ecco, quindi, quali sono i migliori prestiti di agosto 2019.

Ecco quali sono i migliori prestiti di agosto 2019

Al fine di poter scegliere il miglior prestito da richiedere, sulla base delle proprie reali esigenze, è necessario avventurarsi in una dettagliata analisi che deve comprendere tutti i principali parametri relativi al prestito stesso, a partire dall’importo di cui si ha bisogno e sino ad arrivare alle modalità di restituzione della cifra richiesta.

Sulla base dei dati personali del richiedente (in particolare la sua situazione reddituale e la sua età), i vari istituti di credito proporranno svariate soluzioni per il prestito. Tali opzioni dovranno essere confrontante, nei minimi dettagli, al fine di poter individuare, in poco tempo e con la massima precisione, il miglior prestito da richiedere.

E’ importante sottolineare che in quest’articolo ci concentreremo, esclusivamente, sull’analisi dei migliori prestiti personali, soluzioni di finanziamento necessarie per poter realizzare diversi progetti che richiedono un investimento economico di importo considerevole. Non verranno prese in considerazione, invece, le soluzioni legate ai mutui. un’altra tipologia di credito che presenta caratteristiche specifiche.

Per poter avere un quadro completo delle migliori opzioni disponibili è, quindi, possibile utilizzare il comparatore di SosTariffe.it per prestiti e per mutui al fine di individuare, in poco tempo, l’opzione più idonea alle proprie esigenze e richiedere il finanziamento di cui si ha realmente bisogno, sulla base del progetto che si desidera realizzare.

Come individuare il miglior prestito

Per scegliere il miglior prestito, in base alle proprie esigenze, è necessario valutare un gran numero di fattori che permettono di identificare, in modo oggettivo, l’effettiva qualità del prestito personale. In primo luogo, c’è da analizzare il TAEG  (Tasso annuo effettivo globale), un elemento essenziale da tenere in conto per poter quantificare, senza fare troppi calcoli, il costo reale del finanziamento richiesto.

Un TAEG troppo alto sarà, inevitabilmente, sinonimo di costi molto elevati per il prestito. Per quanto motivo, a parità di tutte le altre condizioni, è molto importante optare sempre per la soluzione che garantisce il tasso più basso a cui corrisponderà un costo inferiore del prestito da richiedere.

Un altro fattore centrale per giudicare la qualità di un prestito è il numero di rate mensili in cui si dovrà restituire l’importo ottenuto in prestito. In questo caso, nella maggior parte dei casi, gli istituti di credito offrono una vasta gamma di opzioni ai loro clienti permettendo di restituire il prestito in pochi anni oppure nel corso di un periodo di tempo più lungo, ad esempio 10 anni, al fine di ottimizzare al meglio i costi (anche se il tasso d’interesse potrebbe aumentare).

In generale, inoltre, ci sono da considerare le diverse soluzioni di prestito che gli istituti di credito mettono a disposizione dei loro clienti. I lavori dipendenti possono, ad esempio, puntare sulla “cessione del quinto“, una delle principali opzioni per poter ottenere un prestito. Questa soluzione consente di ottenere un credito il cui importo massimo comporta una rata mensile che non potrà superare un quinto dello stipendio.

Quest’opzione è ideale per molti utenti in quanto permette di accedere un finanziamento che impatta in misura molto limitata sul budget mensile che una famiglia ha a sua disposizione, riducendo al minimo il rischio di non poter saldare una delle rate del prestito personale.

In generale, in ogni caso, un utente deve specificare il motivo che spinge a richiedere il prestito al fine di poter accedere alle migliori opzioni di finanziamento messe a disposizione dall’istituto di credito. Ad esempio, molti istituti propongono linee di credito specifiche per la realizzazione di interventi di ristrutturazione e ammodernamento di casa.

Per individuare i migliori prestiti personali di agosto 2019, qui di seguito, analizzeremo tre differenti tipologie di prestito con un importo pari, rispettivamente, a 10.000 Euro, 20.000 Euro e 50.000 Euro. Per ogni caso, inoltre, evidenzieremo quali sono le migliori opzioni disponibili, ad oggi, per ottenere un prestito personale.Scopri i migliori prestiti di agosto 2019

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Prestito da 10.000 Euro

Il primo scenario che analizziamo, per individuare le migliori opzioni di prestito del mese di agosto 2019, è quello in cui un utente ha bisogno di un prestito di 10.000 Euro, una cifra non certo elevatissima per un prestito personale e che rappresenta un importo tra i più richiesti da parte degli utenti.

In questo caso, chi vuole un prestito di 10.000 Euro per ottenere liquidità aggiuntiva può valutare l’opzione rappresentata dal Prestito Personale di BNL che prevede la possibilità, per l’utente, di restituire la somma ottenuta in prestito da un minimo di 36 mesi e sino ad un massimo di ben 120 mesi.

A seconda della durata scelta, le rate mensili del prestito concesso da BNL sono comprese tra un minimo di 130 Euro ad un massimo di 322 Euro (opzione relativa al prestito di durata pari a 3 anni). Questa soluzione prevede una spesa di istruttoria pari a 399 Euro ed un TAEG superiore al 10% (la percentuale esatta varia in base alla durata del prestito).

Per chi ha bisogno di un prestito da 10.000 Euro finalizzato alla ristrutturazione di casa, segnaliamo la possibilità di sfruttare la soluzione Credito Casa di Findomestic. In questo caso, il prestito prevede un periodo di restituzione compreso tra 24 e 84 mesi. Scegliendo di restituire la cifra ottenuta in prestito in 48 mesi, questa soluzione prevede rate mensili da 239 Euro ed un TAEG di 7.28%. Non ci sono spese di istruttoria.

Ipotizziamo, invece, di aver bisogno di un prestito di 10.000 Euro per l’acquisto di un’auto usata. Anche in questo caso possiamo affidarsi a Findomestic ed alla soluzione di finanziamento Credito Veicoli. Il prestito in questione è restituibile in un minimo di 24 mesi ed in un massimo di 84 mesi. Scegliendo di restituire la cifra ottenuta in 48 mesi, la rata mensile sarà di 239 Euro con un TAEG di 7,28%, come visto nel caso precedente. Anche in questo caso, non sono previste spese d’istruttoria.

Prestito da 20.000 Euro

Passiamo ora all’analisi di un secondo scenario di prestito personale. Ipotizziamo che un utente sia alla ricerca di un prestito di importo complessivo di 20.000 Euro, una cifra nettamente più elevata rispetto al caso precedente che permette di realizzare progetti decisamente più impegnativi dal punto di vista economico.

Anche in questo caso, partiamo dal caso in cui si richieda un prestito per la necessità di aver a disposizione liquidità extra. In questo caso, c’è la possibilità di affidarsi al Prestito Personale di BNL. Questa soluzione, come visto per il prestito da 10.000 Euro, è personalizzabile dall’utente che può scegliere di restituire l’importo ottenuto in prestito in un minimo di 36 mesi ed in un massimo di 120 mesi.

Ipotizzando di voler restituire i 20.000 Euro ottenuto in prestito in 48 mesi, la rata mensile sarà di poco superiore ai 505 Euro con un TAEG di 10,38%. Anche in questo caso, BNL richiede una spesa d’istruttoria pari a 399 Euro. Volendo ottimizzare al massimo i costi, è possibile restituire il prestito in 10 anni. In questo caso, la rata mensile è di 256,29 Euro con un TAEG inferiore al 10%.

Per chi ha bisogno di un prestito per ristrutturare casa di importo pari a 20.000 Euro c’è la possibilità di ottenere l’opzione Credito Casa di Findomestic. Questa soluzione di prestito prevede una possibilità di restituzione in un periodo compreso tra 24 e 120 mesi e senza alcuna spesa d’istruttoria.

Scegliendo di restituire l’importo ottenuto in prestito in 48 mesi, la rata mensile sarà di poco inferiore ai 500 Euro ed il TAEG sarà di 9.03%. Scegliendo la restituzione in 10 anni, invece, la rata mensile scenderà sino a 249 Euro con un TAEG che resterà stabile intorno al 9%.

Prestito da 50.000 Euro

Consideriamo ora il caso di un prestito personale di importo sensibilmente superiore rispetto ai casi riportati in precedenza. Ipotizziamo, infatti, di voler richiedere un prestito di 50.000 Euro, una cifra che permette di realizzare progetti di valore economico molto elevato.

Ad esempio, per ristrutturare casa è possibile affidarsi, anche in questo caso, al prestito personale di BNL che prevede una restituzione dell’importo ottenuto da un minimo di 36 mesi ad un massimo di 120 mesi e con spese d’istruttoria pari a 399 Euro. Optando per la restituzione decennale del prestito, le rate mensili saranno di 633 Euro con un TAEG del 9,37%.

Ipotizziamo di voler richiedere un prestito personale di 50.000 Euro per coprire integralmente le spese di un matrimonio. Tra le opzioni migliori per questa tipologia di prestito troviamo il prestito Credito i Tuoi Progetti di Findomestic, una soluzione che non prevede spese d’istruttoria e permette la possibilità di restituire la cifra ottenuta in prestito in un massimo di 84 mesi. Volendo optare per una restituzione del prestito in sette anni, l’utente dovrà fare i conti con una rata mensile di 796 Euro e con un TAEG di 9.03%.

Commenti Facebook: