I migliori conti zero spese a settembre 2020

A volte essere bravi nella gestione dei propri soldi non basta, serve anche uno strumento che permetta di ottimizzare i risparmi, eliminando piccole spese che influiscono sul costo totale del conto corrente: ecco perché sarebbe utile valutare quali sono i migliori conti zero spese del mese di settembre e procedere con la loro sottoscrizione online. 

I migliori conti zero spese a settembre 2020

Risparmiare sui propri risparmi e, perché no, imparare nello stesso tempo a gestirli nel modo migliore rappresenta un ottimo investimento non solo per il presente un po’ instabile come quello che stiamo attraversando, ma anche e soprattutto per il futuro. 

Ecco perché il mese di settembre potrebbe benissimo iniziare con la ricerca di quelli che sono i migliori conti zero spese, ovvero di un conto corrente che sia caratterizzato da spese di gestione bassissime o, meglio ancora, del tutto assenti. 

Come si trova il conto corrente più adatto alle proprie esigenze? E per quale motivo sarebbe meglio puntare sull’apertura di un conto zero spese online? Di seguito saranno presentate alcune riflessioni sul tema e qualche consiglio utile per individuare un nuovo conto corrente. 

Perché scegliere un conto corrente online

I conti correnti online si differenziano dai conti tradizionali per un elemento fondamentale, che però riesce davvero a renderli la soluzioni migliore per la gestione dei propri risparmi: il fatto di essere a costo zero

Da dove deriva questa caratteristica fondamentale? I conti correnti online sono spesso proposti da banche digitali, le quali, non disponendo di filiali fisiche, possono permettersi di annullare i costi di gestione, come quello relativo al canone del conto corrente, oppure quello di operazioni comuni, come bonifici e prelievi. 

Un altro elemento che contraddistingue i conti correnti online zero spese e li rende strumenti ottimali per la gestione dei propri soldi è il fatto che possono essere gestiti direttamente da casa o, più in generale, in qualsiasi momento, grazie all’esistenza dell’home banking e del mobile banking. 

Come individuare i migliori conti zero spese di settembre 2020

Per riuscire a trovare il miglior conto zero spese di settembre 2020, non è necessario mettersi a fare ricerche online su siti differenti e perdere così tempo prezioso: sarà infatti possibile ottimizzare le ricerche facendo ricorso al comparatore di conti correnti di SOStariffe.it

Dopo aver inserito alcuni parametri fondamentali per poter visualizzare la tipologia di conto corrente desiderato, si avrà accesso a un’unica schermata nella quale saranno presenti tutte le migliori soluzioni disponibili in un dato momento, che hanno anche il vantaggio di poter essere attivate direttamente online. 

I conti corrente messi a confronto da SOStariffe.it sono il conto standard, il conto famiglia, il conto giovani, il conto pensionati, il conto business. Sono poi presenti altri filtri nel comparatore che permettono di personalizzare ancor di più la ricerca, quali:

  • l’età del correntista: ricordiamo che al giorno d’oggi esistono conti correnti dedicati a specifiche fasce d’età, come i conti per giovani o per over 60;
  • le caratteristiche specifiche del conto, come per esempio il fatto di essere un conto solo online, oppure quello di essere senza bollo, o ancora quello di essere un conto con carta di credito, e così via;
  • il numero di operazioni che si possono effettuare al massimo in un anno, tra bonifici e prelievi;
  • la giacenza media del conto. 

Tra i migliori conti correnti a zero spese di settembre 2020 troviamo quindi:

  • Buddybank;
  • My Genius;
  • Conto Crédit Agricole Online;
  • N26;
  • Webank;
  • Widiba.

Vediamo di seguito quali sono le loro caratteristiche e i benefici esclusivi e gratuiti compresi. 

1. BuddyBank

Si tratta di un conto corrente online zero spese di UniCredit, attraverso il quale è possibile ricevere un bonus di benvenuto di 40 euro. Può essere utilizzato solo tramite smartphone e permette prelievi gratuiti presso gli ATM UniCredit, anche quando ci si trova all’estero. 

Tra i vantaggi inclusi, ci sono:

  • la gratuità del canone annuo;
  • l’imposta di bollo gratuita;
  • la carta di debito a canone zero;
  • i bonifici SEPA online gratuiti. 

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese BuddyBank, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese BuddyBank »

2. My Genius

Chi sceglie di attivare questo conto corrente online di UniCredit entro il 30 settembre 2020, avrà diritto a un bonus di 150 euro. My Genius è un conto zero spese che prevede:

  • il canone annuo gratuito;
  • il costo di emissione della carta di debito My One non addebitato;
  • l’imposta di bollo gratuita;
  • i bonifici SEPA online gratuiti.

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese My Genius, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese My Genius »

3. Conto Crédit Agricole Online

Anche Crédit Agricole ha pensato bene di ideare il proprio conto corrente online a zero spese, che prevede sia la gratuità del canone annuo sia quella dell’imposta di bollo. 

Tra gli altri servizi inclusi a costo zero, ci sono poi:

  • il prelievo allo sportello;
  • i bonifici online;
  • una carta di debito appartenente al circuito MasterCard che può essere richiesta direttamente online. 

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese online di Crédit Agricole, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese online di Crédit Agricole »

4. N26

Il conto N26, diffuso in Italia già da diverso tempo, si presenta finalmente con una novità tanto attesa: quella di essere caratterizzato da un IBAN italiano. Il conto, che può essere addirittura aperto con un semplice selfie, ha un canone annuo pari a zero e include l’imposta di bollo gratuita. 

N26 garantisce ai suoi clienti la possibilità di:

  • effettuare bonifici istantanei con altri clienti N26;
  • disporre di prelievi gratuiti in Italia e in tutta la zona euro;
  • disporre di una carta di debito gratuita;
  • ricevere fino a 150 euro nel caso in cui si invitassero altre persone ad aprire un conto N26. 

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese N26, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese N26 »

5. Webank

Un altro conto online zero spese è quello proposto da Webank, la digital bank di Banco BPM. Si tratta di un conto che, oltre alla gratuità del canone, prevede costo zero anche per i seguenti servizi:

  • il canone di carta di debito e carta di credito;
  • l’imposta di bollo;
  • il costo del singolo assegno;
  • i prelievi allo sportello, in zona Ue e presso gli ATM di altre banche;
  • i bonifici online. 

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese Webank, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese Webank »

6. Widiba

Infine, un altro conto corrente estremamente vantaggioso è quello proposto da Widiba, che è una digital bank al 100%, con il quale si ha diritto a un tasso fino all’1,4% per vincoli fino a 6 mesi.

Anche questo conto prevede:

  • il canone annuo gratuito;
  • l’imposta di bollo gratuita;
  • i bonifici online gratuiti;
  • i prelievi presso gli ATM di altre banche gratuiti. 

Tra le particolarità di questo conto corrente zero spese, ci sono poi anche la possibilità di fare trading online e i pagamenti con Google Pay. 

Per conoscere tutti i dettagli sul conto zero spese Widiba, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Scopri il conto corrente zero spese Widiba »

Commenti Facebook: