I migliori conti zero spese a Febbraio 2021

Esistono dei conti a zero spese, questi prodotti sono tra i preferiti dei giovani e per le famiglie che cercano di risparmiare sui costi di tenuta del conto corrente. Ecco quali sono le migliori offerte per chi decide di aprire un conto a Febbraio 2021 e in dettaglio i bonus proposti per incentivare i clienti a scegliere una soluzione a zero spese

I migliori conti zero spese a Febbraio 2021

Per scegliere un conto corrente è importante sapere leggere le proposte delle banche, uno degli elementi da analizzare con attenzione è l’indicatore ICC (Indicatore dei Costi Complessivi). Il valore di questo indice considera le principali voci di spesa legate alla tenuta dei conti e li rapporta anche ad alcuni profili tipo di utilizzo. Nell’ICC, che ha sostituito il vecchio ISC (Indicatore sintetico costi), vengono conteggiati anche dei costi fissi non considerati dai precedenti indicatori: per esempio nell’ipotesi di spesa per le famiglie vengono considerati anche l’emissione della carta e l’imposta di bollo.

La Banca d’Italia ha diffuso i risultati della sua indagine sul costo dei conti correnti 2019, realizzata a Dicembre 2020. In questa ricerca sono stati analizzati 12.705 conti correnti tradizionali e online e 900 conti postali. Dall’analisi è emerso un aumento delle spese di gestione del conto tradizionale nel 2019 di 1,6 euro, quindi in 12 mesi una famiglia media spende fino a 88,50 euro per la tenuta del prodotto. Il costo di gestione dei conti online ha subito un incremento anche maggiore, 5,9 euro in più nel 2019.

“L’aumento della spesa” viene specificato nel rapporto, “è dipeso dalle modifiche nella composizione del paniere di servizi e operazioni, estrinsecatesi attraverso l’accresciuta detenzione di carte di pagamento ed il maggior numero di operazioni, soprattutto bonifici”.

Conti a zero spese, come trovarli

Per poter ridurre le spese fisse legate al conto gli utenti si concentrano sui conti a zero spese. Sono diminuite negli anni le opzioni di prodotti del genere e si tratta per lo più di offerte per l’attivazione di conti online. Le caratteristiche di queste soluzioni sono molto vantaggiose per chi utilizza gli strumenti di versamento e gestione di carte e servizi tramite il profilo web o con l’app. Se invece si analizzano i costi per bonifici e altre operazioni agli sportelli bancari o postali le commissioni sono molto elevate.

Per individuare i conti a zero spese si può utilizzare il comparatore di SOStariffe.it, uno strumento di analisi automatica, gratis e senza impegno d’acquisto. L’algoritmo aiuterà gli utenti ad individuare le migliori offerte del mese. Il vantaggio dell’utilizzare questa tipologia di applicazione sta nel poter visualizzare uno schema che riassume le condizioni contrattuali delle diverse promozioni.

Scopri come aprire i migliori conti digital »

Aprire i conti online, ecco le promozioni di Febbraio

Gli utenti in cerca di un’offerta di un prodotto a zero spese possono scegliere tra diversi prodotti, chi possiede già un conto ma paga delle spese troppo elevate può essere utile considerare di cambiare istituto. Ecco una guida su come trasferire il conto corrente da una banca all’altra.

In entrambi i casi vediamo quali sono i migliori conti a zero spese di Febbraio e quali servizi offrono.

1. Conto Arancio

Canone zero e un prodotto agile e semplice da utilizzare il Conto Arancio di ING, lo strumento principale per poter avere sotto controllo saldo, movimenti e investimenti è l’app della banca. Per chi si limita ad attivare il conto ING senza ricorrere all’opzione Modulo Zero Vincoli i costi operativi saranno piuttosto elevati:

  • 0,75 euro per prelevare
  • 2,50 euro per fare bonifici in filiale o al telefono
  • gratis solo i bonifici online
  • carnet di assegni da 7,50 euro

I clienti che scelgono il Modulo Zero Vincoli potranno contare su un prodotto a canone zero se si accredita lo stipendio (o la pensione), purché sia pari almeno a 1.000 euro. Con questa offerta le condizioni previste sono:

  • prelievi gratis in Italia e in UE
  • zero commissioni su bonifici SEPA (fino a 50 mila euro)
  • possibilità di operare online, al telefono o in filiale senza costi extra
  • 1 carnet di assegni l’anno
  • inclusa anche l’emissione di una carta di debito

Apri il conto corrente Arancio »

2. Conto Widiba

Un altro prodotto attivabile come conto a zero spese è il prodotto di Banca Widiba, anche in questo caso si potrà ottenere l’azzeramento dei costi di canone annuo se si opta per l’accredito dello stipendio. Per gli altri utenti il conto Widiba avrà un costo di 20 euro l’anno.

L’offerta del momento permette ai clienti di prelevare gratuitamente dagli ATM (vale solo per importi superiori a 100 euro) e di fare bonifici online senza costi di commissione. Viene anche offerto ai nuovi sottoscrittori di un conto un deposito vincolato a 6 mesi con un tasso di rendimento dell’1%. La promozione è alquanto vantaggiosa se si considera che le condizioni dei tassi di interesse per chi apre un conto deposito con Widiba a Febbraio sono:

  • 3 mesi 0,25%
  • 6 mesi 0,40%
  • 12 mesi 0,60%
  • 18 mesi 0,80%
  • 24 mesi 1%

Altri benefit offerti ai nuovi clienti sono una pec gratuita e il servizio di firma digitale attivato senza costi da Widiba.
Scopri i vantaggi del conto Widiba »

3. Conto My Genius

UniCredit ha prorogato la sua offerta di attivazione del conto modulare My Genius. Chi sottoscriverà il contratto per aprire questo conto online entro il 30 Settembre 2021 potrà ottenere il servizio Banca Multicanale gratis e potrà anche contare sull’azzeramento del canone annuale. Scegliendo questa soluzione i clienti avranno la possibilità di effettuare bonifici e giroconti senza commissioni e potranno richiedere l’emissione della carta My One Visa senza costi.

L’offerta è valida solo per nuovi clienti che entrino in UniCredit e per chi non abbia già un conto Buddybank, una Genius Card o un prodotto con Banca Multicanale attivi. Il conto modulare prevede la possibilità di aggiungere al piano basico anche un pacchetto con maggiori servizi, chi decide di attivare uno dei 3 moduli My Genius se poi vorrà tornare al conto di partenza di troverà a pagare 3 euro di canone mensile.

I moduli studiati per i clienti UniCredit sono

  • Silver – 9 euro di canone – per chi vuole una seconda carta e i bonifici gratuiti online
  • Gold – 12 euro al mese – soluzione adatta a chi è in cerca di una carta di credito. I prodotti tra cui sarà possibile scegliere sono UniCreditCard Flexia Classic, UniCreditCard Flexia Classic WWF, UniCreditCard Flexia Classic E, UniCreditCard Flexia Giovani. Il canone della carta sarà azzerato se il cliente spenderà almeno 2 mila euro l’anno
  • Platinum – 22 euro di canone mensile – oltre a quanto garantito con Silver e Gold, questa soluzione dà diritto ad avere altre 2 carte di debito, no canone per una carta di credito, assegni compresi, prelievi gratuiti anche all’estero, zero commissione pagamento fattura Telepass

Chi ha meno di 30 anni riceverà uno sconto sui canoni dei moduli di 2 euro, chi accredita lo stipendio otterrà un altro bonus di pari valore.

Approfitta della promozioni per chi apre My Genius a gennaio »

4. Conto Crédit Agricole

Con Conto Crédit Agricole è possibile avere un conto a zero spese se si attiva il prodotto online della banca. Le condizioni operative di questa soluzione sono

  • zero commissioni su prelievi presso sportelli automatici Crédit Agricole in Italia e in UE
  • 24 prelievi gratis anche presso altre banche, poi commissione fissa di 2,10 euro
  • prelievi all’estero 2,10 euro
  • bonifici online gratuiti

Chi sceglie di aprire questo conto entro il 31 Marzo 2021 potrà anche ricevere un buono omaggio del valore di 100 euro da spendere su Amazon. Per ottener questo incentivo i clienti dovranno aprire il conto e inserire in fase di registrazione il codice Amazon. Si dovrà poi attivare la carta di debito che Crédit Agricole vi propone in combinazione con il conto corrente. Infine viene richiesto che entro il 30 Aprile venga attivato l’accredito dello stipendio/della pensione sul conto, in alternativa si dovrà mantenere una giacenza media di almeno 5 mila euro.

Se con il conto Crédit Agricole sarà anche richiesta una carta American Express il cliente potrà avere un secondo buono Amazon, sempre del valore di 100 euro. La domanda di emissione della carta dovrà essere inoltrata entro Maggio 2021 e si dovranno spendere almeno 500 euro nel primo trimestre.

Aprire il conto online di Crédit Agricole »

5. N26 Conto corrente

Altro conto molto innovativo e che può essere aperto solo scaricando l’app della banca tedesca di riferimento è il conto N26. Per sottoscrivere l’offerta di questo prodotto il cliente dovrà registrarsi tramite l’applicazione, inserire i propri dati personali, fornire un numero di telefono certificato alla banca e accettare il riconoscimento via web cam.

Il conto a zero spese di N26 propone comprende l’emissione di una carta di debito Mastercard, vi assicura prelievi gratuiti in Italia e all’estero e l’opportunità di fare bonifici internazionali con commissioni molto basse grazie al sistema Transfer Wise.

Sono i servizi a costituire il vero plus della proposta dell’istituto tedesco. Si può contare su un sistema di categorizzazione delle spese che aiuterà il cliente a capire come spende il proprio denaro e se ci sono degli sprechi da correggere. Per poter aiutare gli utenti a risparmiare per realizzare dei progetti personali o professionali, senza dover per forza ricorrere a depositi, N26 ha creato gli Spaces.

Questi strumenti sono come dei salvadanai interni al conto principale verso i quali è possibile dirigere parte delle somme presenti sul conto. Si può creare un progetto di risparmio e stabilire anche di destinarvi ogni mese o settimana una porzione del denaro guadagnato. Un servizio utile per mettere da parte i soldi per pagare le tasse o un nuovo pc, per esempio.

La banca offre anche dei conti con maggiori servizi, come Smart, You o Metal, ma questi prodotti hanno dei canoni che partono da 4,90 euro al mese.

Scopri le condizioni del Conto N26 »

Commenti Facebook: