I migliori conti zero spese a febbraio 2020

I costi di gestione del tuo attuale conto corrente non diventati insostenibili o non fanno altro che aumentare di anno in anno? Scopri quali sono i migliori conti correnti online e a zero spese disponibili a febbraio 2020 e inizia a risparmiare.

I migliori conti zero spese a febbraio 2020
I migliori conti zero spese a febbraio 2020

Un conto corrente a zero spese è, come suggerisce il nome stesso, un conto che è caratterizzato dal vantaggio di non avere costi di gestione. In molti si chiedono se sia ancora possibile avere accesso a un conto corrente che sia effettivamente a zero spese: ci sono infatti alcuni conti corrente che prevedono la gratuità del canone soltanto per il primo anno, mentre a partire dal secondo le condizioni cambiano.

Scegliere un conto corrente realmente a zero spese significa riuscire a eliminare definitivamente i costi di gestione, che non sono rappresentati unicamente dal canone annuo, ma anche dai costi relativi alle varie operazioni che possono essere effettuate online o allo sportello, come un classico bonifico.

Come scegliere il miglior conto corrente a zero spese

I conti corrente a zero spese, che non prevedono né costi di apertura né costi di gestione, sono tutti molto simili, ragion per cui non è sempre semplice e immediato riuscire a individuare il migliore fra tutti.

La comparazione rappresenta la prima operazione da compiere per individuare il conto corrente più adatto alle proprie esigenze, non solo economiche ma anche anagrafiche: esistono infatti dei conti corrente pensati specificamente per una particolare categoria di utenti, come per esempio il conto giovani, che hanno una disponibilità economica ridotta, oppure il conto over 60, creato per chi vorrebbe utilizzarlo come strumento sul quale depositare la propria pensione.

Mettere a confronto le proposte delle varie banche serve a individuare i costi minori e quali sono gli eventuali servizi a pagamento. Un’altra strada per abbattere i costi di un conto corrente consiste nella sottoscrizione online, che permette anche di ottimizzare i tempi di attivazione.

Una terza strada è rappresentata dalle banche digitali, che non hanno filiali distribuite sul territorio e che generalmente presentano le promozioni più vantaggiose fra tutte.

Come per qualsiasi decisione che abbia a che fare con i propri soldi si consiglia sempre di leggere per filo e per segno le condizioni contrattuali proposte, prima di fare una scelta definitiva.

I migliori conti corrente a zero spese di febbraio 2020

I migliori conti corrente a zero spese tra i tanti disponibili a febbraio 2020, che è possibile sottoscrivere comodamente da casa, tramite l’attivazione online, sono:

  • il conto Illimity;
  • il conto Widiba;
  • il conto Webank
  • il conto N26;
  • il conto Crédit Agricole, nella sua versione online.

Sono tutti accomunati dal fatto di avere un canone annuo a costo zero: vediamo di seguito quali sono le principali differenze.

1. Conto Illimity

Illimity, che è al 100% una banca digitale, propone un conto corrente con canone annuo e imposta di bollo gratuiti. Si tratta di un conto che include un conto deposito per accumulare e far crescere i propri risparmi a tassi molto competitivi, opzione non presente nella maggior parte degli altri conti corrente online.

Con Illimity sono gratuite le seguenti operazioni, di solito a pagamento in un conto corrente tradizionale:

  • i bonifici online;
  • i prelievi, sia in un altro Paese Ue sia presso l’ATM di un’altra banca;
  • il canone della carta di credito.

Scopri il conto Illimity

2. Conto Widiba

Il conto Widiba propone un canone gratuito per il primo anno, la possibilità di fare trading online e di avere accesso a un tasso di interesse sul capitale versato dell’1,8% per vincoli di 6 mesi. Sono possibili anche i pagamenti con Google Pay.

I bonifici online e i prelievi presso l’ATM di altre banche sono gratuiti, ma sono previsti dei costi per altre operazioni, ovvero:

  • 10 euro per il canone della carta prepagata;
  • 20 euro per il canone della carta di credito;
  • 2 euro pre il bonifico allo sportello;
  • 2 euro per il prelievo nei Paesi Ue;
  • 3 euro per il prelievo allo sportello.

Scopri il conto Widiba

3. Conto Webank

 Si tratta di un contro corrente online, per il quale, oltre al canone, sono gratuiti:

  • i bonifici in Italia;
  • l’imposta di bollo;
  • le carte di debito e di credito;
  • il costo del singolo assegno;
  • i prelievi allo sportello, all’estero, in zona Ue e presso gli ATM di altre banche.

Sono previsti invece 3 euro in caso di prelievo allo sportello: per questo motivo si consiglia sempre di utilizzare l’home banking e di limitare il prelievo di contanti. È prevista anche la possibilità di fare trading online.
Scopri il conto Webank

4. Conto N 26 

Il conto corrente online a zero spese proposto da N 26 è così moderno che può essere aperto con un semplice selfie. I prelievi in Italia e in zona euro non hanno alcun costo, così come il canone della carta di debito e i pagamenti in valuta estera, che spesso rappresentano il vero problema soprattutto per chi è abituato a viaggiare spesso.

Dall’app legata al conto è possibile mettere in pausa la propria carta o cambiare il PIN e si possono ricevere le notifiche istantanee sui movimenti relativi al proprio conto. Con l’opzione Porta un amico è possibile ricevere fino a 150 euro di bonus.

Scopri il conto N26

5. Conto Corrente Crédit Agricole Online

Il conto online di Crédit Agricole rappresenta una soluzione che offre i vantaggi dei conti corrente online, con qualche costo che ricorda ancora un conto corrente tradizionale. Ci sono alcune spese di gestione gratuite, come per esempio:

  • la carta di debito evoluta;
  • il bonifico online;
  • il prelievo allo sportello.

Tuttavia, sono previsti dei costi per:

  • il prelievo all’estero in zona Ue, che ammonta a 2,10 euro;
  • il prelievo presso gli ATM di un’altra banca: sono gratuiti i primi 24, poi ha un costo di 2,10 euro;
  • il bonifico allo sportello, che costa 2,50 euro;
  • per la carta di credito è previsto invece un canone di 30,99 euro all’anno.

Per chi decidesse di attivare il conto online di Crédit Agricole entro il 29 febbraio, sono garantiti 100 euro di bonus di benvenuto.
Scopri il conto Crédit Agricole online

Commenti Facebook: