Guidare senza RC auto: nuove sanzioni sempre più salate

Per poter circolare e sostare con la propria auto in una strada pubblica è necessario che il veicolo sia coperto da una polizza RC Auto valida. Per contrastare il fenomeno, caratterizzato da una diffusione crescente, di chi guida senza RC Auto sono appena entrate in vigore nuove sanzioni sempre più salate che hanno lo scopo di punire, duramente, chi contravviene all’attuale normativa ed all’obbligatorietà della polizza RC Auto. Vediamo, qui di seguito, tutti i dettagli relativi a queste nuove sanzioni. 

Ecco le nuove sanzioni per chi guida senza assicurazione auto

La nuova normativa, in vigore nella sua forma aggiornata dallo scorso 19 dicembre 2018, introduce nuove sanzioni sempre più salate per gli automobilisti che guidano un veicolo non coperto dalla polizza RC Auto che, ricordiamo, è obbligatoria per poter circolare e (e anche solo sostare) con il proprio veicolo su di una strada pubblica.

La diffusione nelle strade italiane di veicoli non coperti dalla regolare assicurazione auto ha comportato la necessità di inasprire, in modo sostanziale, le sanzioni al fine di tentare di ridurre al minimo questo fenomeno, purtroppo molto diffuso nel nostro Paese.

La normativa prevede che chiunque circola senza la copertura dell’assicurazione RC Auto è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa tra 849 e 3.396 Euro. Tale sanzione pecuniaria viene raddoppiata in alcuni casi, ad esempio quando si incorre nella stessa infrazione per due volte in un periodo di due anni. In caso di recidività viene applicata anche la sospensione della patente, da uno a due mesi, per l’automobilista sanzionato.

Da notare, inoltre, che la sanzione amministrativa viene ridotta alla metà quando l’assicurazione del veicolo viene resa operante nel corso dei 15 giorni successivi il suo termine di validità oppure quando l’automobilista sanzionato provvede, entro 30 giorni e previa autorizzazione dell’organi accertatore, ad avviare il processo di demolizione e le formalità di radiazione del veicolo.

Come risparmiare sulla polizza RC Auto

Come è evidente dalla nuova normativa, bisogna assolutamente evitare di circolare in strada con un veicolo senza polizza RC Auto. Per poter ridurre al minimo i costi legati a tale polizza è conveniente confrontare online i preventivi delle varie compagnie e scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

E’ possibile procedere al confronto tramite il comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni auto, accessibile dal box qui di sotto.Confronta i preventivi e trova l’assicurazione auto più vantaggiosa

Commenti Facebook: