Google Wifi in Italia: ecco cosa cambia nella connessione domestica

Debutta ufficialmente in Italia il Google Wifi, il nuovo sistema mesh per portare il Wi-Fi in tutta la casa. Acquistabile sullo store ufficiale di Google in due differenti versioni, il nuovo Google Wifi va a completare l’offerta di dispositivi smart dell’azienda sul mercato italiano. Ecco tutti i dettagli. 

Il nuovo Google Wifi è già disponibile all'acquisto in Italia

Arriva ufficialmente in Italia il nuovo Google Wifi, il router modulare che potrà essere utilizzato per formare una rete mesh che consentirà di portare il segnale Wi-Fi in tutte le stanze di casa e su terrazzi e giardini senza alcuna perdita di segnale. Grazie al Google Wi-Fi si potrà così sfruttare appieno la propria connessione fibra ottica navigando alla massima velocità da casa con qualsiasi dispositivo wireless.

A differenza dei classici “range extender”, che si limitano a ripetere il segnale originale in arrivo dal router, amplificandolo a discapito della qualità, il nuovo Google Wi-Fi può essere utilizzato combinando diversi moduli identici che vanno a formare una grande rete Wi-Fi in casa. Questi moduli sono tutti interconnessi tra loro garantendo così una connessione ancora più efficace e stabile in qualsiasi punto di casa.

Si tratta di un dispositivo davvero molto interessante che permette di risolvere in modo “smart” i tradizionali problemi di copertura della rete Wi-Fi in casa che caratterizzano, spesso, anche appartamenti non troppo estesi come metratura. Con il Google Wifi si potrà sfruttare al massimo la connessione di casa ottenendo, per tutti i dispositivi connessi ed in qualsiasi punto della propria casa, la massima velocità e la massima stabilità della connessione.

Uno dei principali vantaggi del nuovo Google Wifi, rispetto ad altri dispositivi di questo tipo già presenti sul mercato, è rappresentato dalla semplicità di configurazione. L’utente potrà creare la propria rete Wi-Fi in casa tramite un’app apposita disponibile per dispositivi Android e iOS. L’applicazione permette di monitorare lo stato della rete Wi-Fi di casa verificando i dispositivi connessi e la banda occupata da ciascuno di essi. L’app rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per la gestione della rete wireless di casa.Scopri le migliori offerte fibra e ADSL »

Google Wifi: quanto costa e dove comprarlo

Il nuovo Google Wifi è arrivato in Italia in queste ore. Il dispositivo è disponibile in due varianti. La versione base con router singolo ha un costo di 139 Euro mentre il pacchetto da tre unità può essere acquistato al prezzo più vantaggioso di 359 Euro. Chi avrà bisogno di due unità potrà acquistare due volte la versione “base” del dispositivo e procedere poi alla conflagrazione tramite app dedicata.

Tutti gli utenti italiani hanno la possibilità di acquistare il Google Wifi direttamente dal Google Store. In alternativa è possibile comprare il nuovo dispositivo di Google direttamente da Amazon, con tutti i vantaggi relativi all’assistenza fornita dal sito e dalla velocità di spedizione.

Su Amazon il dispositivo è già disponibile con prezzo scontato. Per completare l’acquisto su Amazon è possibile cliccare sul box riportato qui di sotto:

Google consiglia l’utilizzo di un solo dispositivo per “coprire” al meglio ambienti per un totale di 85 metri quadrati mentre serviranno almeno due dispositivi per poter coprire un totale di 170 metri quadrati in modo ottimale. Sempre secondo le stime di Google, per garantire una copertura completa ed efficace di ambienti sino a 255 metri quadrati converrà optare per la soluzione a tre dispositivi connessi tra loro.

Basandovi sulle indicazioni di Google avrete la possibilità di individuare la soluzione più adatta alle vostre reali esigenze.

Commenti Facebook: