Google: voice translate in tempo reale

Che i prodotti di Google siano in perenne Beta non c’è da stupirsi: in fondo Google Search stesso ci ha messo numerosi anni prima di mostrare il vero lato di business solido ed efficiente.

Il Nexus One al momento è un prodotto acerbo, non rivoluzionario e neanche alla pari dei competitors. Allora perchè Google ha scelto di investire una montagna di soldi per produrre questo terminale?

La vera rivoluzione si può chiamare Voice Instant Translate e permetterà, entro un paio di anni, di tradurre da una lingua all’altra in tempo reale le nostre telefonate: il sistema all’avanguardia sarà integrato nel sistema operativo Android.

Google ha dichiarato al The Times che il servizio di traduzione simultaneo sarà intelligente e imparerà, tra le varie cose, l’intonazione della voce e farà auto apprendimento dello storico traduzioni.

tti di Google siano in perenne Beta non c’è da stupirsi: in fondo Google Search stesso ci ha messo numerosi anni prima di mostrare il vero lato di business solido ed efficiente.

Il Nexus One al momento è un prodotto acerbo, non rivoluzionario e neanche alla pari dei competitors. Allora perchè Google ha scelto di investire una montagna di soldi per produrre questo terminale?

La vera rivoluzione si può chiamare Voice Instant Translate e permetterà, entro un paio di anni, di tradurre da una lingua all’altra in tempo reale le nostre telefonate: il sistema all’avanguardia sarà integrato nel sistema operativo Android.

Google ha dichiarato al The Times che il servizio di traduzione simultaneo sarà intelligente e imparerà, tra le varie cose, l’intonazione della voce e farà auto apprendimento dello storico traduzioni.

Commenti Facebook: