Google Voice: avete in mente il mondo della Telefonia?

Avete in mente il mondo della telefonia? Ecco, adesso è arrivato Google Voice e non sarà più come prima! Mobile Fissa, Voip, sms, segreterie telefoniche, chiamate in conferenza, chiamate anonime: Google Voice unisce tutte queste funzionalità in un unico servizio e con un unico numero.

Il numero fornito da Google non è collegato a nessun apparecchio o luogo particolare , ma semplicemente alla persona che lo possiede. Quando si riceve una chiamata si può decidere su quale dispositivo rispondere, si può decidere di ricevere le chiamate provenienti da determinate persone solo su uno o più dispositivi contemporaneamente, oppure indirizzare direttamente la chiamata sulla propria Voice mail. Quest’ultima è molto più di una segreteria telefonica, infatti la si può ascoltare da qualsiasi telefono, computer e il messaggio viene addirittura trascritto. Inoltre lo si può slavare sul proprio computer, inviare via mail a un amico o caricare direttamente sul proprio sito!

Poi c’è Listen in: questo servizio permette di sapere chi ci sta chiamando prima di rispondere. Come si fa? Semplicissimo Google Voice risponderà a tutti quei numeri non presenti nella propria rubrica chiedendo chi parla. Il messaggio verrà registrato e subito ritrasmesso al ricevente, che in questo modo potrà decidere se rispondere o meno.

Si possono bloccare le chiamate non gradite in pochi click dal proprio account facendo in modo di apparire irraggiungibili. Inviare sms da uno o più cellulari, dal proprio pc e si può addirittura rispondere con un sms anche ai messaggi lasciati su Voice mail.

Si possono effetuare chiamate in diversi modi: direttamente dal proprio pc: si viene chiamati sull’apparecchio scelto e una volta risposto si viene subito messi in contatto con la persona desiderata; dal proprio cellulare: chiamando il proprio numero Google Voice e in seguito digitando il numero da chiamare. In questo modo si possono chiamare gratuitamente tutti i numeri negli U.S.A.

Si possono creare conference call con una semplicità imbarazzante: basta seguire le istruzioni vocali per aggiungere una nuova chiamata a quella già in essere semplicemente premendo un tasto.

Ci sono ancora molte funzioni che meriterebbero di essere descritte, ma chi è arrivato a leggere fin qui penso sia già abbastanza elettrizzato da questa novità che starà guardano i videotutorial sul sito di Google Voice. Purtroppo al momento questo servizio è disponibile solo negli Stati Uniti, ma apettiamo fiduciosi il suo sbarco in Europa!

nte il mondo della telefonia? Ecco, adesso è arrivato Google Voice e non sarà più come prima! Mobile Fissa, Voip, sms, segreterie telefoniche, chiamate in conferenza, chiamate anonime: Google Voice unisce tutte queste funzionalità in un unico servizio e con un unico numero.

Il numero fornito da Google non è collegato a nessun apparecchio o luogo particolare , ma semplicemente alla persona che lo possiede. Quando si riceve una chiamata si può decidere su quale dispositivo rispondere, si può decidere di ricevere le chiamate provenienti da determinate persone solo su uno o più dispositivi contemporaneamente, oppure indirizzare direttamente la chiamata sulla propria Voice mail. Quest’ultima è molto più di una segreteria telefonica, infatti la si può ascoltare da qualsiasi telefono, computer e il messaggio viene addirittura trascritto. Inoltre lo si può slavare sul proprio computer, inviare via mail a un amico o caricare direttamente sul proprio sito!

Poi c’è Listen in: questo servizio permette di sapere chi ci sta chiamando prima di rispondere. Come si fa? Semplicissimo Google Voice risponderà a tutti quei numeri non presenti nella propria rubrica chiedendo chi parla. Il messaggio verrà registrato e subito ritrasmesso al ricevente, che in questo modo potrà decidere se rispondere o meno.

Si possono bloccare le chiamate non gradite in pochi click dal proprio account facendo in modo di apparire irraggiungibili. Inviare sms da uno o più cellulari, dal proprio pc e si può addirittura rispondere con un sms anche ai messaggi lasciati su Voice mail.

Si possono effetuare chiamate in diversi modi: direttamente dal proprio pc: si viene chiamati sull’apparecchio scelto e una volta risposto si viene subito messi in contatto con la persona desiderata; dal proprio cellulare: chiamando il proprio numero Google Voice e in seguito digitando il numero da chiamare. In questo modo si possono chiamare gratuitamente tutti i numeri negli U.S.A.

Si possono creare conference call con una semplicità imbarazzante: basta seguire le istruzioni vocali per aggiungere una nuova chiamata a quella già in essere semplicemente premendo un tasto.

Ci sono ancora molte funzioni che meriterebbero di essere descritte, ma chi è arrivato a leggere fin qui penso sia già abbastanza elettrizzato da questa novità che starà guardano i videotutorial sul sito di Google Voice. Purtroppo al momento questo servizio è disponibile solo negli Stati Uniti, ma apettiamo fiduciosi il suo sbarco in Europa!

Commenti Facebook: