Google Voice

Google lancia in fase di test il sistema di unificazione telefonica intelligente chiamato Google Voice: un nuovo concept dedicato alla telefonia offerto da BigG volto a centralizzare e portare con sè tutti i propri numeri di telefono. Al momento della sottoscrizione, all’utente viene affidato un numero unico utile a racchiudere tutti gli altri: in fase di settaggio del sistema l’utente quindi inserirà il proprio numero mobile, quello fisso, quello dell’ufficio ecc.

Google Voice fa del suo punto di forza la sua formidabile flessibilità, dal momento che è possibile stabilire quali numeri debbano essere raggiungibili, anche in giorni predefiniti. Inoltre è possibile indirizzare i propri contatti verso specifiche utenze, rendendo accessibile, ad esempio, il numero utilizzato per lavoro solo ai propri colleghi.

All’arrivo di una chiamata l’utente può scegliere tra ben quattro opzioni: rispondere alla chiamata, dirottare il tutto sulla Voicemail, spedire la chiamata sulla Voicemail ascoltando il messaggio in tempo reale o rispondere registrando l’intera conversazione. Inoltre il servizio presenta piena compatibilità anche con gli SMS che vengono archiviati sul web come se fossero normali email.

Numerosi bug e disservizi non consentono ancora a Google Voice nelle prime fasi di test di essere rilasciato in beta pubblica. Comunque, ulteriori informazioni nonché un test completo delle funzionalità saranno a disposizione degli utenti non appena il servizio verrà reso disponibile al pubblico.

Molto simile ma già funzionante è il servizo di JAJAH con Funambol, GoJAJAH, in grado di effettuare un vero e proprio ponte utile a far risparmiare sino al 98 per cento per le chiamate effettuate dall’Italia verso l’estero. Una volta effettuata la registrazione sul sito, GoJAJAH effettua una analisi della rubrica dei contatti alla ricerca di numeri collocati oltre il confine italiano e, dopo averli trovati, aggiunge un nuovo numero italiano a quello già presente.

Ogni volta che si desidera chiamare il contatto estero, sarà sufficiente selezionare il numero italiano e far partire la chiamata, che verrà indirizzata automaticamente all’estero fornendo un notevole risparmio sui costi. Com’è ovvio, i costi di collegamento tra il traffico effettuato dal numero italiano a quello estero devono essere coperti grazie all’acquisto di credito da utilizzare con il servizio, per il quale è possibile vedere anche il video dimostrativo.

ancia in fase di test il sistema di unificazione telefonica intelligente chiamato Google Voice: un nuovo concept dedicato alla telefonia offerto da BigG volto a centralizzare e portare con sè tutti i propri numeri di telefono. Al momento della sottoscrizione, all’utente viene affidato un numero unico utile a racchiudere tutti gli altri: in fase di settaggio del sistema l’utente quindi inserirà il proprio numero mobile, quello fisso, quello dell’ufficio ecc.

Google Voice fa del suo punto di forza la sua formidabile flessibilità, dal momento che è possibile stabilire quali numeri debbano essere raggiungibili, anche in giorni predefiniti. Inoltre è possibile indirizzare i propri contatti verso specifiche utenze, rendendo accessibile, ad esempio, il numero utilizzato per lavoro solo ai propri colleghi.

All’arrivo di una chiamata l’utente può scegliere tra ben quattro opzioni: rispondere alla chiamata, dirottare il tutto sulla Voicemail, spedire la chiamata sulla Voicemail ascoltando il messaggio in tempo reale o rispondere registrando l’intera conversazione. Inoltre il servizio presenta piena compatibilità anche con gli SMS che vengono archiviati sul web come se fossero normali email.

Numerosi bug e disservizi non consentono ancora a Google Voice nelle prime fasi di test di essere rilasciato in beta pubblica. Comunque, ulteriori informazioni nonché un test completo delle funzionalità saranno a disposizione degli utenti non appena il servizio verrà reso disponibile al pubblico.

Molto simile ma già funzionante è il servizo di JAJAH con Funambol, GoJAJAH, in grado di effettuare un vero e proprio ponte utile a far risparmiare sino al 98 per cento per le chiamate effettuate dall’Italia verso l’estero. Una volta effettuata la registrazione sul sito, GoJAJAH effettua una analisi della rubrica dei contatti alla ricerca di numeri collocati oltre il confine italiano e, dopo averli trovati, aggiunge un nuovo numero italiano a quello già presente.

Ogni volta che si desidera chiamare il contatto estero, sarà sufficiente selezionare il numero italiano e far partire la chiamata, che verrà indirizzata automaticamente all’estero fornendo un notevole risparmio sui costi. Com’è ovvio, i costi di collegamento tra il traffico effettuato dal numero italiano a quello estero devono essere coperti grazie all’acquisto di credito da utilizzare con il servizio, per il quale è possibile vedere anche il video dimostrativo.

Commenti Facebook: