Google regala più sicurezza per i 26 anni di Internet

Internet compie 26 anni e Google coglie l’occasione del compleanno di una delle tecnologie più rivoluzionarie dell’ultimo secolo per poter apportare miglioramenti alle soluzioni poste a disposizione per garantire la Navigazione Sicura, la struttura informatica di Mountain View che consente di individuare i siti non sicuri, avvisando le persone prima che vi accedano.

Google migliora ulteriormente il suo servizio di Navigazione Sicura
Google migliora ulteriormente il suo servizio di Navigazione Sicura

Ad oggi, sostiene lo stesso motore di ricerca statunitense, Google con la sua Navigazione Sicura mostra oltre 5 milioni di avvisi al giorno per ogni tipo di sito dannoso, e software indesiderato scaricato con una comune ADSL casa o altra modalità di connessione. Ogni mese vengono così individuati più di 50.000 siti di malware, e oltre 90.000 siti di phishing.

Confronta offerte ADSL casa

I siti che vengono evidenziati come potenzialmente pericolosi dalla Navigazione Sicura rientrano in due principali categorie: si tratta di siti che attaccano gli utenti, in maniera intenzionale, con malware o software indesiderati; o di siti che invece attaccano gli utenti in maniera involontaria, poiché sono stati compromessi senza che il proprietario se ne sia accorto. In ogni caso, una potenziale minaccia per gli utenti cui corrisponde, di conseguenza, l’alert inviato con la tecnologia di Navigazione Sicura.

Nel corso degli anni, e anche nei mesi a noi più recenti, la funzione è stata poi integrata con diversi prodotti Google. Tra i principali, l’API che permette di entrare in possesso gratuito dei dati rilevati dalla tecnologia (a prioritario uso degli sviluppatori), il browser Chrome e i suoi messaggi a tutta finestra, o ancora Google Analytics, che supporta i proprietari dei siti a intervenire in caso di problemi.

Commenti Facebook: