Google punta ancora sull’energia eolica

Diverse volte sul nostro sito vi abbiamo mostrato alcuni dei più interessanti e prestigiosi progetti eco-energetici di Google. Ebbene, il motore di ricerca più famoso del mondo sembra essere intenzionato a proseguire la sua strada della compatibilità energetica con nuovi impieghi nello sfruttamento della forza del vento.

Efficienza energetica: Italia in linea con obiettivi comunitari 2020
Efficienza energetica: Italia in linea con obiettivi comunitari 2020

Google ha infatti recentemente annunciato di aver siglato un accordo decennale con la società svedese Eolus Vind, finalizzato a ottenere 59 MegaWatt prodotti da 4 grandi impianti eolici. Un progetto che diverrà pienamente operativo nel 2015, e che ha trovato piena soddisfazione da parte dei dirigenti della grande G, i quali si sono detti sempre alla ricerca di tecniche per incrementare la quantità di energia rinnovabile utilizzata dalle proprie strutture.

In particolare, gli accordi di acquisto di energia a lungo termine con quello siglato con la compagnia svedese, permetterà agli sviluppatori di parchi eolici di aggiungere nuove capacità di generazione alla rete, e contribuire positivamente alla strategia finanziaria di Google.

Confronta le migliori tariffe energia »

Coloro che sono dotati di una maggiore memoria ricorderanno come questo non è certamente il primo investimento eco-energetico di Google in Svezia. Meno di un anno fa il motore di ricerca americano aveva infatti siglato un accordo decennale per l’acquisto di energia elettrica dall’eolico con la O2, azienda che realizza e gestisce turbine eoliche.

Gli investimenti di Google nell’energia eolica e fotovoltaica hanno già superato il miliardo di dollari.

Commenti Facebook: