Google: nuova causa in Francia

Gli editori francesi lanceranno una seconda causa contro Google per aver scannerizzato i propri libri per metterli a disposizione della propria libreria on line.

Lo ha dichiarato Antoine Gallimard, Ceo dell’omonima casa editrice, alla fiera annuale del libro di Parigi, aggiungendo che prenderanno parte alla causa anche Albin Michel, Flammarion e Eyrolles.

Google promette da mesi di non procedere alla sua scannerizzazione illegale, ma ancora continua senza il consenso degli editori e violando i diritti d’autore.

francesi lanceranno una seconda causa contro Google per aver scannerizzato i propri libri per metterli a disposizione della propria libreria on line.

Lo ha dichiarato Antoine Gallimard, Ceo dell’omonima casa editrice, alla fiera annuale del libro di Parigi, aggiungendo che prenderanno parte alla causa anche Albin Michel, Flammarion e Eyrolles.

Google promette da mesi di non procedere alla sua scannerizzazione illegale, ma ancora continua senza il consenso degli editori e violando i diritti d’autore.

Commenti Facebook: