Google: il motore di ricerca è ad immagini

Google ha acquistato la star-up britannica Plink, un motore di ricerca visuale, per sfruttare il know-how nel nuovo servizio Google chiamato Goggles.

Plink e’ in grado di effettuare ricerche visuali permettendo agli utenti di scoprire informazioni partendo semplicemente da una foto del soggetto.

Ad oggi Plikart è un programma per gli smartphone Android che permette agli utenti di identificare, attraverso una foto scattata con il cellulare, dipinti e opere d’arte, leggere informazioni sull’artista, o ordinarne una stampa.

PlinkArt continuerà a rimanere disponibile per il download ma sono in dubbio nuovi aggiornamenti: a breve il servizio potrebbe essere dismesso per far spazio al nuovo servizio Goggles che avrà le stesse funzionalità.

gle ha acquistato la star-up britannica Plink, un motore di ricerca visuale, per sfruttare il know-how nel nuovo servizio Google chiamato Goggles.

Plink e’ in grado di effettuare ricerche visuali permettendo agli utenti di scoprire informazioni partendo semplicemente da una foto del soggetto.

Ad oggi Plikart è un programma per gli smartphone Android che permette agli utenti di identificare, attraverso una foto scattata con il cellulare, dipinti e opere d’arte, leggere informazioni sull’artista, o ordinarne una stampa.

PlinkArt continuerà a rimanere disponibile per il download ma sono in dubbio nuovi aggiornamenti: a breve il servizio potrebbe essere dismesso per far spazio al nuovo servizio Goggles che avrà le stesse funzionalità.

Commenti Facebook: