Google Glass, anche in Italia il primo intervento chirurgico al cuore

Continuano ad ampliarsi i potenziali utilizzi dei Google Glass. Gli occhiali “intelligenti” della società statunitense sono stati fruiti anche in Italia all’interno di una sala ospedaliera, dove l’equipe del professor Mauro Rinaldi, all’ospedale Molinette di Torino, è riuscita a portare a compimento un’operazione di cardiochirurgia su un paziente di 70 anni.

Google Glass... anche in sala chirurgica
Google Glass... anche in sala chirurgica

Secondo le ricostruzioni effettuate dalla stampa locale, il paziente è stato sottoposto a un intervento di sostituzione di una valvola, con protesi di nuova generazione, attraverso una piccola incisione. Durante l’intervento i Google Glass hanno potuto permettere all’equipe medica di poter consultare i dati clinici e strumentali del paziente nel contesto della procedura che si stava eseguendo.

Confronta offerte Internet mobile»

Sotto tale profilo, pertanto, gli occhiali di Google possono essere utili per poter consultare le condizioni del paziente nel momento stesso in cui si sta eseguendo l’intervento. Ma non solo: in un prossimo futuro diverse applicazioni potranno essere ampliate e perfezionate, al fine di rendere ancora più agevole il lavoro del cardiochirurgo. Il quale, dal canto suo, può gestire il dispositivo con semplici comandi vocali, divulgando e condividendo le nuove tecniche in tempo reale con Internet mobile, sia con i collaboratori presenti in sala operatoria, sia con addetti ai lavori presenti all’esterno della sala in cui si sta effettuando l’intervento.

Commenti Facebook: