Google compra Skybox per mapping e Internet

Google continua il suo shopping nel comparto satellitare acquistando Skybox Imaging, una start up che progetta e lancia piccoli satelliti per poter collezionare immagini e video del globo terrestre: un’acquisizione che segue l’investimento sul produttore di droni Titan Aerospace, e che sarebbe stato chiusa per circa 500 milioni di dollari.

Google acquista Skybox, start up per la mappatura terrestre
Google acquista Skybox, start up per la mappatura terrestre

A conferma la positiva transazione è stata la stessa società statunitense, che in una nota ha sottolineato la propria soddisfazione per l’operazione strategica, sottolineando come i satelliti Skybox saranno utili per poter aiutare Google Maps a migliorare l’accuratezza dei propri servizi.

Nel tempo speriamo che la tecnologia Skybox ci aiuti a migliorare l’accesso a Internet” – ha poi proseguito Google. Skybox potrà infatti fornire la tecnologia utile per poter sviluppare qualitativamente l’accesso al web, i soccorsi nelle situazioni di emergenza e – inoltre – lo sviluppo di dispositivi che possono essere guidati senza l’intervento umano.

Confronta offerte Internet mobile

Come già anticipato poche righe fa, l’investimento ora annunciato da Google segue la precedente acquisizione di Titan Aerospace, azienda produttrice di droni concepiti per volo ad alta quota grazie all’uso di energia solare.

Le due operazioni sono parte integrante del mosaico che dovrebbe consentire a Google si poter conquistare una posizione di primato nel settore del c.d. “Internet ovunque“, che vede in prima linea anche Facebook, che con Internet.org punta a connettere fino ad altri 5 miliardi di utenti nel mondo attraverso l’Internet mobile.

Commenti Facebook: