Gli utenti dei social network sono favorevoli e fiduciosi verso il mobile payment

MasterCard, nello studio annuale sul mobile payment ha messo in rilievo l’orientamento positivo e fiducioso degli utenti dei social network nei post e nelle conversazioni aventi ad oggetto i pagamenti tramite smartphone. Percepita anche maggiore sicurezza, grazie alla tecnologia recente.

In aumento la fiducia e l'entusiasmo nei "mobile payment"

Sono stati analizzati oltre 19,1 milioni di post lasciati nel 2014 su vari social network, forum, siti informativi, tra cui Twitter, Facebook, Instagram, Forum, Weibo, Google+ e YouTube.
Dalle conversazioni è emerso un vivo interesse degli utenti per i pagamenti via smartphone (o mobile payment) e soprattutto una maggiore apertura e una maggiore positività rispetto al passato.
Confronta le migliori carte di credito
L’anno scorso, il 94% delle conversazioni hanno fatto emergere una valutazione favorevole del mobile payment, con una notevole crescita rispetto ai dati del 2013 (in cui l’indice di positività ammontava al 77%) e 2012 (70%).

Le impressioni positive riguardano diversi aspetti, tra i quali l’innovazione, l’esperienza di pagamento e la crescente accettazione da parte degli esercenti (sensazioni positive al 91%), la convenienza di questo sistema di pagamento (94%).

Gli internauti si preoccupano anche della sicurezza dei pagamenti digitali. Secondo le analisi, la sensazione generale avrebbe visto, lo scorso anno, gli utenti fiduciosi nell’idea che le nuove soluzioni offrano maggiore sicurezza. Il riferimento è in particolare all’utilizzo del token (il sistema che genera serie numeriche casuali “on demand” al posto di un numero di autenticazione fisso) e delle tecnologia biometrica, tecnologia peraltro implementata sulla nuova carta di credito MasterCard “MasterCard’s biometric thumbprint” e su “Smart Card biometrica”, la carta di credito realizzata dall’azienda friulana Card Tech.

 

Commenti Facebook: